rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità Macerata Campania

Si è chiuso l'evento "Bottari Folk Fest"

Nel weekend scorso gli ultimi appuntamenti della kermesse estiva

Nello scorso fine settimana si è concluso il 'Bottari Folk Fest' a Macerata Campania. L’evento, organizzato dal Comune di Macerata Campania in collaborazione con la NGO accreditata UNESCO “Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa”, è inserito nel progetto ‘Festa di Sant’Antonio Abate edizione 2022’, intervento co-finanziato dal POC Campania 2014-2020, ‘Rigenerazione Urbana, Politiche per il Turismo e Cultura’, Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale.

Nella serata di venerdì 1° luglio i carri dei bottari hanno nuovamente sfilato lungo le strade cittadine tra i numerosi spettatori presenti, raggiungendo la frazione di Casalba nel corso dei festeggiamenti in onore di SS. Maria delle Grazie. L’arrivo dei carri è stato anticipato dallo spettacolo di cabaret dell'artista Antonio Fiorillo. La sfilata si è poi conclusa con uno spettacolo di fuochi d’artificio.

L’Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa non ha mancato di ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all'organizzazione della kermesse: 'Vogliamo ringraziare per la buona riuscita dell'evento la popolazione di Macerata Campania; il Comune di Macerata Campania, con il sindaco Stefano Antonio Cioffi, l'assessore Andrea Di Matteo e l’amministrazione comunale tutta; i soci dell’Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa e il presidente Alfonso Munno, il vicepresidente Domenico Salzillo e i soci Gaetano Gagliardi, Luigi Zigurella, Vincenzo Polcari, Raffaele Piccirillo, Antonio D’Amico, Patrizia Merola, Giovanni Palmiero, Domenico Musica, Giulio Di Monaco, Aldo Serulo, Nicola Castiello, Stefano Nacca, Antonio Visconte e Vincenzo Capuano direttore artistico del progetto; le otto battuglie con i loro bottari, capocarri e capobattuglia, partecipanti sia alla sfilata dei carri sia con le esibizioni dal palco (‘A Sellara, I guagliuni ‘e Sant’Antuono, ‘A storia ‘e Sant’Antuono, I suoni ‘e Sant’Antuono, Pastellesse Sound Group, ‘A Cantenella, I ragazzi del 2000, Suoni Antichi); l'Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale per il supporto tecnico-scientifico; i nostri partner e in particolare le Majorette Shine Stars di Casal di Principe per la partecipazione; Roberto D’Agnese per il supporto tecnico; le autorità, la polizia municipale, la Protezione civile e gli addetti alla sicurezza; i nostri sponsor".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è chiuso l'evento "Bottari Folk Fest"

CasertaNews è in caricamento