“Le borracce ‘plastic free’ donate agli studenti sono pericolose”

L’allarme lanciato dai consiglieri di opposizione di Pastorano

Le borracce incriminate

Le borracce per l’acqua fornite dal Comune ai bambini delle scuole medie ed elementari sarebbero “difettose, nocive e pericolose per la salute”. A lanciare l’accusa sono i consiglieri di minoranza di Pastorano Giovanni Diana, Gaetano Di Gaetano e Vincenzo Capezzuto, che lanciano l’allarme dopo che l’amministrazione ha sposato il progetto plastic free.

Le borracce nella seduta del consiglio comunale dello scorso 24 ottobre erano state donate agli stessi consiglieri, e già in quella occasione erano emerse le prime perplessità nei banchi dell’opposizione “circa la provenienza delle stesse ed in particolare la mancanza sulle confezioni delle prescritte dichiarazioni di conformità, il contrassegno distintivo del marchio CE e l’indicazione dell’utilizzo delle borracce per uso alimentare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Tale dubbio è stato confermato da una indagine successiva eseguita in maniera informale – accusano i tre consiglieri - e anche dalle notizie in merito che circolano sulla rete, secondo le quali le borracce ‘made in Cina’ sarebbero difettose, nocive e pericolose per la salute. Pertanto, pur condividendo ed apprezzando l’iniziativa, si chiede di procedere con urgenza all'immediato ritiro delle stesse e sostituirle con borracce idonee ed a norma”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Il boato, poi le fiamme in autostrada: tir distrutto e conducente salvo per 'miracolo' | FOTO

  • Fiumi di droga. Orefice inguaiato dal pentito “compagno di classe”

  • Muore a 30 anni, Marcianise piange Raffaella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento