menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il coordinatore di Forza Italia Orta di Atella, Marco Lettiero

Il coordinatore di Forza Italia Orta di Atella, Marco Lettiero

"Niente bonus spesa e fitti, sarà un Natale di freddo e fame"

Il coordinatore di Forza Italia lancia un appello alla triade commissariale: "Si faccia presto"

Decine di segnalazioni da parte dei cittadini di Orta di Atella, forti ritardi da parte dell'ufficio Politiche sociali del Comune nel pubblicare la graduatoria per i bonus fitti 'Covid'. A farsi portavoce degli ortesi è Marco Lettiero, coordinatore cittadino di Forza Italia che ha chiesto "alla terna commissariale di attivarsi con celerità per la pubblicazione dell’elenco dei beneficiari dell’anno 2019, già stilata dalla Regione Campania".

Sì perché "nonostante la nomina del Responsabile dell’ufficio preposto, si continuano a registrare ritardi - prosegue il coordinatore Marco Lettiero -, nell’espletamento di diversi bandi di natura sociale, fondamentali per il sostentamento da parte di tante famiglie ortesi. Il Comune, ha istituito un numero verde a cui non risponde mai nessuno alla cornetta. Sembra più probabile centrare un terno a lotto. Altro ingiustificato e drammatico ritardo, riguarda il bando “bonus spesa”, che visti i tempi biblici nell’azione amministrativa commissariale, non è per nulla improbabile che i nostri cittadini purtroppo trascorreranno  le feste natalizie senza avere l’opportunità come nei comuni limitrofi di poter usufruire di questa importante iniziativa di “ristoro” per le famiglie meno abbienti. Tutto questo è inaccettabile".

E quindi l'appello al responsabile del procedimento di "attuare con tempestività tutte le azioni consentite dalla legge, per dare risposte concrete alla nostra comunità già scossa duramente da questo periodo epidemico con tanti casi di positività al covid-19 e da un'economia non proprio fiorente, la nostra città merita rispetto"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento