Attualità San Prisco

Bando fitti, 130 famiglie in attesa dei contributi. "Meritiamo rispetto"

La denuncia dell'associazione 'Progetto Tifata': "Dal Comune nessuna risposta"

Mancata erogazione dei contributi relativi al Bando fitti 2019, i cittadini di San Prisco protestano contro l'amministrazione comunale, diretta dal sindaco Domenico D'Angelo. Sono circa 130 i beneficiari entrati nella graduatoria definitiva comunicata all’amministrazione e pubblicata sul sito della Regione Campania il 9 giugno 2020. Nonostante al comune di San Prisco sia stata trasferita una cospicua somma, ad oggi l’iter non è stato ancora completato e sono molti i cittadini che non hanno ricevuto ancora nulla. A raccogliere la lamentela dei beneficiari è l'associazione 'Progetto Tifata' che, attraverso il suo portavoce avvocato Pasquale Monaco, fa sapere: "A distanza di diversi mesi, nonostante le continue sollecitazioni, diversi beneficiari dei contributi relativi al Bando fitti 2019 non hanno percepito nemmeno un centesimo. E dire che, lo scorso agosto, l'assessore ai Servizi sociali del Comune di San Prisco Lina Abbate, attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, annunciava testualmente: 'Appena torno, sarò di nuovo operativa. Tante cose ci aspettano, dando priorità sia al contributo Fitto Covid, sia a quello ordinario, sperando che la Regione provvederà ad accreditare le relative somme aggiuntive, al fine di soddisfare ove possibile le legittime richieste di tutti gli aventi diritto'. Nonostante - continua Monaco - siano passati diversi mesi nulla è cambiato, con tanti beneficiari che non hanno ricevuto niente. Speriamo in una risoluzione immediata del problema e che questi soldi arrivino il prima possibile ai cittadini, molti dei quali, anche a causa dell'emergenza Covid, stanno attraversano un periodo tutt'altro che facile. La gente è stufa dei tanti disservizi che ci sono da anni a San Prisco e pretende risposte certe dalle istituzioni comunali che continuano a latitare". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando fitti, 130 famiglie in attesa dei contributi. "Meritiamo rispetto"

CasertaNews è in caricamento