menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore Gabriele Di Vuolo

L'assessore Gabriele Di Vuolo

Bonus da 500 ed 800 euro per i negozi bloccati per Covid

L'iniziativa del Comune di Cancello ed Arnone in favore dei commercianti

Contributi a favore delle attività commerciali oggetto di sospensione o forti limitazioni per effetto della crisi economica a seguito della diffusione del Covid 19. È la lodevole iniziativa prevista dall'amministrazione di Cancello ed Arnone a salvaguardia delle realtà commerciali locali.

"Un'unica cordata di intenti tra maggioranza ed opposione dove le scelte fatte in ambito sociale e sanitario sono state sinergiche - spiega l'assessore Gabriele Di Vuolo - io e l'assessore Di Puorto ci siamo interfacciati con ogni singolo membro dell'opposizione e dai nostri intenti condivisi sono nate le iniziative a sostegno della collettività". Verranno quindi riconosciuti contributi del valore di 500  ed 800 euro a tutte le attività commerciali presenti nel Comune di Cancello ed Arnone che abbiano subito una sospensione totale o parziale a seguito dell'entrata in vigore delle misure di contenimento epidemiologico da Covid-19.

Le categorie beneficiarie individuate mediante il codice Ateco principale potranno usufruire del bonus di 800 euro qualora le attività commerciali siano state sottoposte a sospensione obbligatoria. Il contributo di 500 euro sarà erogato a favore di quegli esercizi commerciali che abbiano subito limitazioni considerevoli alla propria attività per effetto dei provvedimenti regionali e statali in cui sono stati ricompresi quelle attività che benché non siano sottoposte a sospensione obbligatoria essendo correlate ad attività sospese o limitate abbiano subito un decremento notevole della propria impresa quali fotografi e fiorai.

"Ogni contributo che è stato previsto con un capitolato di spesa a parte verrà erogato prima delle festività natalizie affinché si posso apportare un ristoro dignitoso a ciascuna famiglia in un clima così delicato come quello che stiamo vivendo", ha sottolineato Di Vuolo. Le domande per l'assegnazione del contributo dovranno essere presentate entro l'11 dicembre all'indirizzo pec del Comune di Cancello ed Arnone.

Anche sul fronte sanitario non si lesinano iniziative in seno all'amministrazione Ambrosca. Verranno apposti dei defibrillatori in punti nevralgici del territorio cancellese con operatori all'uopo formati, verrà offerto un servizio di telesoccorso in comodato d'uso gratuito alle persone anziane, sole o particolarmente indigenti così come a categorie 'fragili'. È stata poi prevista l'apertura di spazi pubblici comunali per fini terapeutici previa prescrizione del proprio medico di base sia per i minori con disabilità sia per quanti ne avessero bisogno per scopi terapeutici nel rispetto delle restringenti normative anticovid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Attualità

Incubo ‘zona rossa’ per una trentina di comuni casertani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un casertano 'sbarca' in Honduras all'Isola dei Famosi | FOTO

  • social

    Le mascherine ‘made in Caserta’ al Festival di Sanremo

  • social

    Il rapper aversano Ivan Granatino al Festival di Sanremo

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento