Strada trasformata in discarica, Caterino: “In programma bonifica e fototrappole”

Sopralluogo del presidente della commissione Ambiente dopo la protesta dei residenti

Il presidente della Commissione Ambiente Elena Caterino

L’appello disperato dei residenti di via Madonna dell’Olio, zona di Aversa dove da tempo vanno avanti continui sversamenti di rifiuti che hanno trasformato l’area in una discarica a cielo aperto, ha trovato rapida risposta.

Dopo la protesta documentata da Casertanews è arrivata infatti la risposta dell’amministrazione Golia, tramite la presidente della Commissione ambiente Elena Caterino e la consigliere Erika Alma. “Abbiamo fatto un sopralluogo - spiega Caterino - ed in sinergia con i Comuni di Cesa e Gricignano abbiamo programmato la bonifica del sito per restituire agli abitanti del posto un luogo decoroso. Purtroppo la strada è bersagliata da anni dallo svernamento abusivo che deve essere contrastato. A tal proposito, con l’assessore all’Ambiente abbiamo messo in programma l’installazione di telecamere trappola appena sarà liberata la strada dai rifiuti e si provvederà alla potatura delle piante e alla cura del verde”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento