rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Attualità Falciano del Massico

Bollette dell'acqua alle stelle: "Importi salatissimi a causa di un errore di calcolo"

Il gruppo di opposizione ViviAmo Falciano: "Il periodo di fatturazione va oltre l'anno e così i consumi sforano la tariffa agevolata, col conseguente aggravio di costi per l'utenza"

E' caos a Falciano del Massico dopo le notifiche delle bollette del servizio idrico. A scatenare le polemiche è la lista ViviAmo Falciano dell'ex candidato sindaco Ugo Zannini: "Importi salatissimi per i falcianesi causa un errore di calcolo".

Il gruppo di opposizione evidenzia: "Da qualche giorno stanno arrivando nelle case dei falcianesi le bollette per il consumo idrico relativo all'anno 2020. L'esborso delle somme richieste è eccessivo rispetto a quanto effettivamente dovuto. Il periodo di fatturazione va oltre l'anno, con conseguente aggravio di costi per l'utenza. Infatti i metri cubi di acqua eccedenti i primi 100 consumati (0,40 euro a metro cubo) si passa nella seconda e terza fascia, con un costo di 0,73 euro e 0,98 euro a metro cubo. Molti cittadini si sono visti così, per il criterio adottato dai nostri amministratori, raddoppiare gli importi dovuti per il consumo idrico".

L'opposizione ha invitato l'amministrazione a procedere al ricalcolo dei consumi e all'emissione di nuove fatture ma ad oggi non vi è stata alcuna risposta alla richiesta avanzata. "Gli amministratori, al contrario, si rendono disponibili - aggiungono dall'opposizione - al ricalcolo solo per chi ne fa domanda. La soluzione offerta, rispetto all'abuso fatto e da noi denunciato, ci sembra riduttiva anche perché i cittadini possono rivolgersi al responsabile esterno per i tributi solo un giorno alla settimana, il giovedì. Le porte del Comune si aprono alle esigenze dei cittadini solo il giovedì".

E ancora: "Noi di ViviAmo Falciano siamo disponibili a venire incontro alle esigenze degli utenti, provvedendo a inoltrare le richieste di ricalcolo degli importi dovuti. Siamo contattabili tutti i giorni laddove l'amministrazione non dovesse provvedere ad annullare in toto le bollette emesse e a ricalcolare gli importi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette dell'acqua alle stelle: "Importi salatissimi a causa di un errore di calcolo"

CasertaNews è in caricamento