rotate-mobile
Attualità Gricignano di Aversa

Occupata la sala consiliare: "No al biodigestore" | FOTO

I manifestanti hanno parlato col sindaco e chiesto chiarimenti

Sarà lotta. E centinaia di cittadini non ne vogliono proprio sapere di arrendersi. Gricignano di Aversa si dimostra, ancora una volta, terra di combattenti, di persone che per difendere il proprio territorio, la propria salute e i propri figli sono davvero disposti a tutto. Hanno lottato e denunciato in passato vincendo contro la Ecotransider e adesso a tutti i costi vogliono che il biodigestore non metta mai piede nella zona industriale gricignanese. Sembrava un incubo già passato ed invece l’accordo della società proprietaria del terreno con la Ambyenta Campania ha rimesso tutto in gioco.

Nella mattinata di ieri c’è stato l’ennesimo capitolo di una lotta che di certo non si fermerà facilmente. Decine di persone hanno affollato piazza Municipio ed hanno ‘occupato’ simbolicamente prima l’atrio del Municipio e poi la sala consiliare. Il comitato ‘No Biodigestore’ si è scatenato contro la politica e contro il sindaco Vincenzo Santagata che è stato supportato anche dalla sorella avvocato che ha provato a spiegare ai presenti tutti gli iter del procedimento. Presenti tanti consiglieri, di maggioranza e opposizione, ma anche e soprattutto tante persone che hanno capito che solamente protestando si può far sentire la propria voce.

Il sindaco ha voluto sottolineare ancora una volta di essere anche lui preoccupato da quello che sta succedendo perché “un imprenditore che bada al lucro non può prendere in giro un’intera popolazione dopo aver preso un impegno con il sindaco - dice Santagata facendo riferimento al proprietario del terreno -. Serve cominciare a ragionare anche in termini di etica”. “Queste persone – incalza il primo cittadino – si sono prese un impegno che non gli pregiudicava nulla anche perché non avrebbero ricevuto una richiesta di risarcimento danni. E se pure l’avessero ricevuta non avrebbero sicuramente avuto difficoltà a dimostrare che non erano tenuti a risarcire nulla”. E quindi l’appello ai cittadini: “Lavoriamo in sinergia nel rispetto dei ruoli per raggiungere l’obiettivo. Non sia una lotta all’amministrazione”.

Domani mattina è previsto un'altra protesta che partirà da piazza Municipio e muoverà verso la zona industriale. 

Gricignano protesta (2)-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupata la sala consiliare: "No al biodigestore" | FOTO

CasertaNews è in caricamento