rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità

Vignola e Giovine con Del Gaudio: mozione per affrontare il biodigestore in consiglio

In tre ex candidati a sindaco invocano l'annullamento di tutti gli atti

Anche i candidati sindaco Romolo Vignola e Raffaele Giovine firmano la mozione dei consiglieri Pio Del Gaudio e Roberto Desiderio per portare la questione del biodigestore in consiglio comunale.

"La nostra richiesta - spiega Del Gaudio - che sottoponiamo alla città, è quella di revocare tutti gli atti attraverso i quali è stata individuata l’area di Ponteselice a pochi passi dalla Reggia per realizzare l’impianto. In più chiediamo che, in maniera formale si sancisca che il biodigestore non venga costruito in nessuna altra zona di Caserta città. Lo spirito della nostra iniziativa è stato compreso dagli ex candidati a sindaco Romolo Vignola e Raffaele Giovine che, con grande senso di responsabilità, hanno firmato la nostra mozione. A loro va il nostro grazie per la sensibilità e la maturità politica che hanno dimostrato rispetto ad un tema così delicato. Invito ufficialmente anche gli altri colleghi a seguire il loro esempio per accelerare i tempi e celebrare ad horas questo confronto che dovrà mettere una parola definitiva sull’impianto", conclude Del Gaudio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignola e Giovine con Del Gaudio: mozione per affrontare il biodigestore in consiglio

CasertaNews è in caricamento