rotate-mobile
Attualità Casal di Principe

Natale è nelle mani di... Natale: il voto sul bilancio appeso al neo consigliere

Il sindaco appeso ad un solo voto: fissata la data del Consiglio

Il Bilancio di Previsione per il trienno 2018-2020 del Comune di Casal di Principe approda in consiglio comunale. Il presidente dell'Assise Amedeo Capasso ha convocato gli esponenti di maggioranza e opposizione per il 4 maggio alle 18.30. Qualora dovesse mancare il numero legale l'assemblea slitterebbe al 7 marzo sempre alla stessa ora. Appuntamento nella sala consiliare del palazzo ducale. Sarà un consiglio comunale dedicato esclusivamente al bilancio visto che si tratteranno tutti gli atti propedeutici come il piano triennale di razionalizzazione della spesa e il Documento Unico di Programmazione.

Solamente dopo il Bilancio si andrà ad approvare un regolamento relativo alla protezione dei dati personali dei cittadini. Questa sarà l'ennesima prova del nove per l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Renato Natale. L'opposizione consiliare potrebbe 'pareggiare' infatti i voti della maggioranza e quindi ad essere decisivo potrebbe essere il voto del solo sindaco. Bisognerà valutare attentamente anche la decisione del neo consigliere comunale Bernardo Natale (insediatosi dopo le dimissioni di Saverio Esposito) anche se dovrebbe votare a favore di quello che è un suo fedelissimo, il sindaco Natale. Certo è che se l'opposizione voterà compatta contro il bilancio e Bernardo Natale dovesse anche semplicemente astenersi potrebbe costringere l'amministrazione Natale a non avere la ‘maggioranza’ sul documento finanziario. Ci sarebbe comunque in ogni caso la possibilità, rispettando i termini, di convocare un’altra assemblea. Magari sono solamente ipotesi ma se in Comune ci sarà una opposizione compatta il sindaco Natale rischierebbe seriamente qualche 'colpo basso'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale è nelle mani di... Natale: il voto sul bilancio appeso al neo consigliere

CasertaNews è in caricamento