rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità Sant'Arpino

"Irregolarità sul bilancio", c'è il ricorso al Tar. Ma l'opposizione si spacca

Non tutti i 5 consiglieri di minoranza dovrebbero partecipare al documento da presentare al tribunale

I consiglieri comunali di opposizione di Sant'Arpino stanno lavorando sul ricorso da presentare al Tar per alcune presunte irregolarità che avrebbero interessato l’iter di approvazione in consiglio comunale del bilancio di previsione e dei rendiconti. La scadenza per avviare la procedura al tribunale amministrativo regionale scadrà lunedì 28 febbraio, sessanta giorni dopo l’approvazione del bilancio avvenuta il 30 dicembre nell’aula consiliare.

Secondo i consiglieri di minoranza non sarebbero stati rispettati i termini stabiliti dalla legge: centoventi giorni a partire dal trenta agosto, giorno in cui è stato notificato a Palazzo Ducale il bilancio stabilmente riequilibrato dalla Prefettura. Gli esponenti dei 2 gruppi, che si riuniranno giovedì sera per finalizzare il tutto, hanno evidenziato anche alcune irregolarità riguardanti i tempi di messa a disposizione della documentazione: la normativa prevede che il bilancio sia disponibile per i consiglieri venti giorni prima della seduta ma la giunta di piazza Macrì ha deliberato in merito il 19 dicembre 2021, undici giorni prima del civico consesso del 30 dicembre 2021.

Stando ai rumors che circolano in paese, però, la procedura potrebbe non essere inoltrata da tutti e cinque i consiglieri dei due gruppi politici che siedono nelle file della minoranza in quanto qualcuno di loro non sarebbe d’accordo sulla presentazione dei ricorsi che, nello specifico, comprenderanno tre provvedimenti diversi: uno per il bilancio di previsione, uno per il rendiconto 2019 e uno per il rendiconto 2020. Nel caso in cui il Tar dovesse accogliere le istanze verrebbero annullate le delibere e contestualmente l’amministrazione rischierebbe di tornare a casa nel caso non dovesse approvare il bilancio e i documenti propedeutici in un periodo temporale che di solito è pari a venti giorni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Irregolarità sul bilancio", c'è il ricorso al Tar. Ma l'opposizione si spacca

CasertaNews è in caricamento