rotate-mobile
Attualità Mondragone

Consiglieri 'distratti' dalle elezioni: diffida del prefetto per il bilancio non approvato

Il termine ultimo per approvare il Rendiconto scade il giorno dopo il possibile ballottaggio

L’ultima diffida prima della fine dell’amministrazione comunale.

E’ stata recapitata questa mattina dalla Prefettura di Caserta gli uffici del Comune di Mondragone l’atto col quale scatta ufficialmente il countdown per l’approvazione del Rendiconto relativo all’anno 2021 che ogni amministrazione avrebbe dovuto votare in consiglio comunale entro il 30 maggio.

Ciò, però, a Mondragone non è accaduto, anche perché gran parte della maggioranza è impegnata nella nuova campagna elettorale in vista del voto di domenica 12 giugno.

Il prefetto Giuseppe Castaldo ha inviato la diffida e fissato, dunque, il termine ultimo per l’approvazione del Rendiconto che dovrà essere votato entro il 27 giugno, praticamente il giorno dopo la possibile data del ballottaggio.

Chissà se il sindaco uscente, Virgilio Pacifico, deciderà di anticipare i tempi e far votare l’ultimo bilancio della sua amministrazione dopo il primo turno di domenica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglieri 'distratti' dalle elezioni: diffida del prefetto per il bilancio non approvato

CasertaNews è in caricamento