Consuntivo, giovedì il consiglio comunale per l'approvazione

Giovedì 16 luglio si svolgerà la votazione in aula per il bilancio consuntivo 2019

Il presidente del consiglio comunale, Elisabetta Mauriello

Sarà discusso giovedì 16 luglio alle 15 nell’aula consiliare di Carinaro il bilancio consuntivo 2019. Non si è tenuto, infatti, il civico consesso previsto per martedì pomeriggio alle 15. Come riporta la convocazione sottoscritta l’8 luglio dal presidente della pubblica assise Elisabetta Mauriello ed inviata l’8 luglio al sindaco Nicola Affinito e a tutti i consiglieri comunali, nell’ordine del giorno della seduta è previsto un unico punto inerente il rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2019, lo stato patrimoniale e il conto economico 2019. La prima convocazione della seduta era prevista per martedì pomeriggio mentre la seconda è in programma giovedì. A spingere l’amministrazione a trattare l’argomento in seconda convocazione è stata una questione legata ai tempi concessi ai consiglieri per visionare gli incartamenti, particolarmente complessi, legati al documento contabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In base all’articolo 227 del Tuel, comma 2, gli allegati e lo schema di bilancio di rendiconto devono essere a disposizione dei consiglieri comunali almeno 20 giorni prima del consiglio - hanno fatto sapere dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Affinito - Tutti i documenti sono stati inviati in tempo utile tranne il parere del revisore contabile che è stato consegnato ai consiglieri 19 giorni prima. Poiché vogliamo rimanere, come nostra abitudine, nel solco della legalità e della trasparenza, abbiamo preferito dare 2 giorni in più ai consiglieri per approfondire meglio l’argomento e rispettare pienamente la normativa che, comunque, risulta poco chiara. Alcune sentenze dei Tribunali Amministrativi Regionali sono contrastanti tra loro ma per il Testo Unico sugli Enti Locali i giorni concessi per visionare la documentazione devono essere 20 e, quindi, abbiamo optato per discutere l’argomento durante la seconda convocazione così come già successo in passato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento