rotate-mobile
Attualità Santa Maria Capua Vetere

"La più totale mancanza di valori istituzionali": l'assessore attacca la minoranza

Dura presa di posizione di Di Nardo contro il gruppo di Aveta per l'assenza al Consiglio sul bilancio

Non si placano le polemiche nel mondo politico di Santa Maria Capua Vetere tra la maggioranza che sostiene il sindaco Antonio Mirra e il gruppo di opposizione capeggiato da Raffaele Aveta e composto dai consiglieri Italo Crisileo e Danilo Talento.

Stavolta ad intervenire nella querelle è l'assessore, nonché esponente del Pd, Francesco Rosario Di Nardo: "La più totale mancanza dei valori istituzionali. Non trovo altre parole per definire Aveta, Talento e Crisileo. L’assenza al consiglio comunale sul bilancio di previsione è la dimostrazione della loro incapacità di rappresentare, nelle sedi opportune, quei cittadini che li hanno votati per farli sedere in minoranza e che meritano di avere voce nelle Istituzioni. Gli atti del bilancio sono stati depositati oltre 20 giorni prima della discussione. Non sono stati capaci di entrare nel merito delle argomentazioni, a dimostrazione del fatto che non hanno nemmeno letto il documento più importante per la vita dell’Ente. Questo, secondo loro, vuol dire rappresentare gli elettori? Oppure rappresentare gli elettori vuol dire anche prendere parte ai processi amministrativi seppur in termini di proposta di minoranza? Secondo me la seconda. Invece loro hanno preferito fuggire".

E rincara la dose: "Il Movimento 5 Stelle sammaritano si sta avviando nel vicolo cieco dell'isolamento politico, mentre invece sia nel panorama politico nazionale che nelle amministrazioni locali ha avviato una costruttiva collaborazione con il centrosinistra. Si limitano a semplici mozioni, a foto per 'ostentare' la beneficenza quando invece la beneficenza è un atto di solidarietà silenziosa. Le discussioni, quelle serie e di programmazione, si fanno in consiglio comunale e non su Facebook. Sono stati perdenti alle elezioni. Ma con questo modo di fare saranno perdenti anche come rappresentanti di quel popolo che li ha eletti. Sono davvero dispiaciuto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La più totale mancanza di valori istituzionali": l'assessore attacca la minoranza

CasertaNews è in caricamento