Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

L’ultimo scoglio per Marino prima delle elezioni: in Consiglio si vota il bilancio

La seduta per venerdì (in prima convocazione) e lunedì (in seconda). Si attende il parere dei revisori dei conti

Carlo Marino si appresta ad affrontare l’ultimo scoglio in consiglio comunale di questi cinque anni di amministrazione comunale.

Per venerdì 28 maggio (in prima convocazione) e lunedì 31 (in seconda) è stata infatti convocata la seduta per l’approvazione del bilancio di previsione 2021 coi relativi allegati.

E’ l’unico punto all’ordine del giorno della seduta convocata dal presidente Michele De Florio, così come consuetudine al Comune di Caserta. Il sindaco non dovrebbe avere problemi ad incassare i voti che gli serviranno per portare a casa il bilancio.

Ma sarà interessante capire come si muoveranno alcuni gruppi consiliari. In primis, quello di Italia Viva che, oggi, non sta vivendo un momento “sereno”. Dopo la rottura con Carlo Marino e l’ipotizzata candidatura di Gianfausto Iarrobino a sindaco (contro l’uscente del Pd), ora la situazione sembra essere notevolmente cambiata.

Il gruppo consiliare è tutt’altro che unito. Se da un lato c’è chi, come Pasquale Antonucci, non ha mai nascosto la volontà di continuare ad appoggiare Marino, dall’altra Mario Russo e Iarrobino hanno detto chiaramente di non poter tornare sui propri passi dopo la rottura sancita dai duri attacchi in consiglio comunale.

Ma pare che, adesso, stia cambiando la posizione degli altri due consiglieri, Roberto Peluso e Gianni Megna, che, dopo aver “tenuto il punto” in un primo momento, ora starebbero riguardando con attenzione all’alleanza col centrosinistra. Il rischio, neanche tanto velato, è che possano perdersi pezzi per strada in vista delle prossime elezioni comunali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ultimo scoglio per Marino prima delle elezioni: in Consiglio si vota il bilancio

CasertaNews è in caricamento