Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Bilancio, primi atti per uscire dal dissesto. "8 nuove assunzioni"

Approvato dalla giunta l'ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato: ora la parola passa al consiglio comunale e poi al Ministero

Il sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana

Il Comune di Sant'Arpino ha la sua ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato. Ad annunciarlo il sindaco Giuseppe Dell'Aversana che ne dà notizia dopo l'approvazione della giunta comunale. "Questo è soltanto il primo passo per ripensare e riprogrammare la macchina amministrativa. Un respiro nuovo, si azzera tutto e si riparte", ha detto il primo cittadino. "Grazie a questo bilancio (che deve essere approvato dal consiglio comunale e poi da Roma) abbiamo pianificato una nuova dotazione organica che prevede l'assunzione di ben 8 nuove figure professionali categoria C (diplomati) e D (laureati) poiché la macchina comunale è sotto organico e non possiamo dare tutti i servizi al paese. Ora possiamo ripartire daccapo. Zero a zero e palla al centro, abbiamo messo ordine nei conti del Comune. Continueremo a fare sacrifici con poco spesa ma per Sant'Arpino si apre una nuova stagione amministrativa e politica, diamo nuova linfa, possiamo programmare una nuova agenda politica che metta al centro la comunità con i servizi essenziali. Non ci fermiamo mai".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio, primi atti per uscire dal dissesto. "8 nuove assunzioni"

CasertaNews è in caricamento