Bilancio, 7 milioni di disavanzo. "Rischio dissesto"

La maggioranza approva il documento finanziario, la minoranza critica: "Situazione che lascia pochi margini per il futuro"

Giuseppe Pagano, capogruppo di minoranza di Macerata Campania

Nel corso dell'ultimo consiglio comunale di Macerata Campania è stato approvato, dalla maggioranza, il rendiconto di gestione del 2019. Un atto economico importante a cui il gruppo di minoranza 'Insieme per il cambiamento' ha votato contro. "Il nostro voto è motivato. Purtroppo la situazione economica delle casse comunali non è per nulla positiva e il sindaco Stefano Cioffi lo sa bene come lo sa la sua maggioranza", fanno sapere i consiglieri di minoranza guidati dal capogruppo Giuseppe Pagano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'Ente ha 7 milioni di disavanzo per cui la situazione è critica e cronica e lascia pochi margini per il futuro. Il nostro Comune è a rischio dissesto", incalza il commercialista. "Già in passato abbiamo invitato i vertici amministrativi a riflettere e a fare scelte importanti per il territorio e per il futuro azzerando i debiti e programmando la ripresa dell'Ente. Dispiace che i nostri pregressi suggerimenti siano stati inascoltati anche perché chi succederà a Cioffi sarà costretto a dichiarare dissesto laddove l'Ente non riesca a mantenere i tempi di pagamento con i fornitori e non incassi i tributi ordinari. Insomma la situazione economica delle casse comunali è insostenibile", ha concluso Pagano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento