"Benessere giovani" flop, il Comune restituisce 80mila euro alla Regione

L'Ente non riesce a far partire i progetti e rimanda il finanziamento indietro. Niente lavoro per 36 ragazzi

Il sindaco di Casal di Principe Renato Natale

Clamoroso a Casal di Principe: il Comune perde 80mila euro di finanziamento ed è costretto a restituire alla Regione Campania la somma di 56mila euro erogata a titolo di acconto del finanziamento.

Il responsabile del settore finanziario del Comune casalese, Enrico Pignata, è stato costretto a firmare il documento di restituzione delle somme impegnate dalla Regione per il progetto ‘Benessere Giovani’, lanciato dall’Ente di via Santa Lucia per “rivitalizzazione i territori attraverso attività che favoriscano l'aggregazione giovanile, il riuso e/o il recupero funzionale di immobili di proprietà dei Comuni o di altri soggetti pubblici per orientare, accompagnare e consolidare le aspirazioni e le ambizioni dei giovani nel loro passaggio alla vita adulta, rendendo i territori più attrattivi e in grado di offrire opportunità di integrazione e lavoro per i giovani di età compresa tra i 16 e i 35 anni”.

Ebbene a Casal di Principe, nonostante un finanziamento di 80mila euro approvato, non si è riusciti a far partire i progetti che prevedevano lavoro per 36 giovani per un “laboratorio di giornalismo con la produzione di un docu-film sul tema dei beni confiscati alla camorra”. Nonostante 58 domande giunte in Municipio dal Comune fanno sapere che “non si è raggiunto il numero di partecipanti previsto” dopo la pubblicazione delle graduatorie.

Dall’Ente però non hanno potuto nascondere che “uno dei partner ha rinunciato al prosieguo del percorso” ma soprattutto che i tempi di ‘concepimento’ del progetto sono “slittati per difficoltà organizzative dell’ente causa elezioni”. E quindi niente lavoro per 36 ragazzi, i soldi tornano indietro alla Regione Campania. Tanto lavoro, per nulla!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento