rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità Mondragone

Una musicista casertana su Rai1 per il concerto dell'Epifania

La contrabbasista si esibirà al Teatro Mediterraneo di Napoli con Morgan, Ghemon, Gualazzi, Da Vinci e Bennato

Beatrice Valente sarà tra i protagonisti del Concerto dell’Epifania che si terrà al Teatro Mediterraneo di Napoli il 4 gennaio ed andrà in onda in differita il 6 gennaio su Rai Uno alle 23,30. Contrabbassista, bassista e cantante italiana la Valente suonerà nell’Orchestra di Santa Chiara diretta dal maestro Adriano Pennino.

Diplomata presso il Conservatorio Statale di musica di Benevento in Contrabbasso classico con il Mº Giuseppe Rutigliano l’artista mondragonese ha seguito i corsi del M° Rino Zurzolo, del quale è stata assistente presso il Conservatorio di Benevento, del maestro Aldo Vigorito e del maestro Tommaso Scannapieco. Nel 2010 ha dato vita al suo progetto Beatrice Valente trio, e si è esibita in importanti jazz club i festival taliani e internazionali tra cui: Pozzuoli Jazz Festival, Pomigliano Jazz Festival, Summer Live Tones, Barga Jazz Festival, Jazz Per l’Aquila, Polistena Jazz Festival, Bèlvarosi festival di Budapest, Festival dei due Mondi di Spoleto.

Nel 2014 ha vinto il premio di musica jazz “Bruno Rotoli” e ha preso parte allo spettacolo teatrale “Cercando Segnali d’amore nell’Universo” come contrabbassista e cantante insieme alla Band di Marco Zurzolo. Dal 2014 al 2016 ha lavorato come contrabbassista presso “L’orchestra acustica del Pausilypon” collaborando come musicista e cantante al primo disco dell’orchestra intitolato “Orchestra Acustica del Pausilypon VOL. I “. E’ stata bassista e cantante della band "Batà Ngoma” di Paolo Bianconcini con la quale ha registrato il disco “Don’t stress” uscito a dicembre 2018. Nel 2017 è stata bassista contrabbassista e cantante nel tour “Millevoci” di Francesco Cicchella con la regia di Gigi Proietti. Nel febbraio 2019 ha partecipa al programma televisivo "Italia's got Talent" arrivando in semifinale ed ad agosto ha ricevuto il Premio “Arte in Movimento” sez “Best talent, musica Jazz” organizzato dall’associazione Saranno Vietresi e patrocinato dalla regione Campania.

E' presidente dell’Associazione Nuova Musica di Mondragone, è iscritta al Biennio di Contrabbasso Jazz al Conservatorio Statale di musica di Avellino, gode di prestigiosi endorsement tra cui Markbass e D’Orazio Strings. Ha diversi progetti all’attivo tra cui "The Swing strings duet” con Carlo Lomanto, "Riccardo Arrighini in 3/4” con il pianista Riccardo Arrghini e il batterista Piero Borri con i quali ha inciso il disco “Anima”, è contrabbassista e cantante nella Vesuvian Jazz Society di Leonardo De Lorenzo. Attualmente lavora con Ergio Valente e Rocco Sagaria al suo disco di composizioni inedite.

Al Concerto dell’Epifania, ideato e promosso dall'Associazione Oltre il Chiostro onlus, presieduta da Giuseppe Reale, autore dell’appuntamento musicale, prenderanno parte il fisarmonicista Pietro Adragna, Eugenio Bennato, il chitarrista Francesco Buzzurro, Giovanni Caccamo, Federica Carta, Sal Da Vinci, l’attore e regista Gianfranco Gallo, il rapper Ghemom, Raphael Gualazzi, dal Portogallo la fadista Teresinha Landiero, Simona Molinari, Pietra Montecorvino, Morgan  e direttamente dai successi di X Factor Romania la band napoletana I super 4.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una musicista casertana su Rai1 per il concerto dell'Epifania

CasertaNews è in caricamento