menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I bambini nigeriani con don Evaristo, don Gaetano e don Laurianus

I bambini nigeriani con don Evaristo, don Gaetano e don Laurianus

Battesimo per 8 bambini nigeriani ad Aversa. "Così facciamo vera accoglienza"

Il rito celebrato da tre parroci nella parrocchia di Santa Maria a Piazza

Domenica 28 luglio, nella parrocchia Santa Maria a Piazza in Aversa, c’è stata la Celebrazione del Battesimo di otto ragazzi nigeriani. La celebrazione è stata presieduta dal parroco don Gaetano Rosiello con la presenza di don Evaristo Rutino, direttore dell’ufficio Migrantes, e di Padre Laurianus, Cappellano delle Comunità Francofone presenti nella diocesi di Aversa.

“È stato sicuramente un bel momento di gioia e di condivisione spirituale”, commenta don Evaristo. “Inoltre, è stata una preziosa occasione per continuare essere Chiesa che accoglie, promuove e integra i tanti fratelli stranieri presenti nel nostro contesto diocesano, realizzando concretamente quella parola di Gesù che dovrebbe essere vissuta come impegno da parte di tutti: Ero forestiero e mi avete accolto”.

Prima di ricevere il sacramento del battesimo, i ragazzi nigeriani hanno svolto un cammino di preparazione, affiancati dalle rispettive famiglie di appartenenza. “Mi sento di ringraziare il parroco della Chiesa di Santa Maria a Piazza per l’accoglienza e per la testimonianza di fede dimostrate”, ha aggiunto don Evaristo. “Un ringraziamento sincero va anche alla comunità parrocchiale, così attenta e sensibile alla problematica dell’integrazione dei fratelli migranti, che ha preparato anche un momento di festa e di fraternità al termine della celebrazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Furgone contro camion sull’Appia: muore autista

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento