Un coordinatore e 2 'esperti' per l'ambito socio sanitario guidato da Aversa

Indette due selezioni pubbliche per l'affidamento dei tre incarichi. Ecco chi può partecipare e la deadline per presentare la domanda

Il Comune di Aversa è l'Ente capofila

Un coordinatore unico dell'ufficio di piano per l'ambito socio sanitario C06, guidato dal Comune di Aversa e costituito dai Comuni di Carinaro, Casaluce, Cesa, Gricignano di Aversa, Sant’Arpino, Orta di Atella, Teverola e Succivo. È stata indetta la procedura di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’attribuzione dell’incarico, mediante stipula di un contratto di lavoro subordinato a tempo pieno e determinato per la durata di tre anni.

Il coordinatore incaricato avrà l’obbligo di dare corso alle direttive organizzative, strutturali, progettuali che saranno determinate e decise nell’ambito del coordinamento istituzionale del piano di zona e di gestire il personale. La selezione è riservata a coloro che siano in possesso: del diploma magistrale nelle seguenti classi di laurea: LM 87 (Servizio Sociale e Politiche sociali); LM 88 (Sociologia e ricerca sociale); e/o di un diploma di laurea equiparato; esperienza professionale di almeno tre anni, con funzioni di coordinamento e/o programmazione, nel settore dei servizi sociali, socio-sanitari presso enti pubblici o del privato-sociale; conoscenza e utilizzo dei sistemi informatici, dei relativi software e della rete internet. Le domande di partecipazione al bando potranno essere presentate entro il termine perentorio, pena esclusione, in busta chiusa alle ore 13 del 23 novembre 2020. Clicca QUI per consultare il bando.

E' stata inoltre indetta una selezione per il conferimento di 2 incarichi, per la durata di tre anni, di “esperto di programmazione sociale” a supporto delle attività dell’ufficio di piano dell’Ambito C06. La selezione è basata sulla valutazione dei titoli professionali (esperienza maturata nel settore) ed accademici posseduti. La procedura selettiva sarà svolta da un'apposita commissione, costituita da membri esterni. Per l’ammissione alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti: cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani, gli italiani non appartenenti alla Repubblica) o cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione europea, quest’ultima conseguentemente al godimento dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza e adeguata conoscenza della lingua italiana; godimento dei diritti civili e politici; essere alternativamente in possesso di un diploma magistrale nelle seguenti classi di laurea: LM 87 (Servizio Sociale e Politiche sociali); LM 88 (Sociologia e ricerca sociale); LM 01 (Antropologia culturale ed etnologica); LM 50 (Programmazione e Gestione dei Servizi Educativi); e/o di un diploma di laurea equiparato. Anche per questa selezione il termine di scadenza per la presentazione delle domande è il 23 novembre 2020, alle ore 13. Clicca QUI per consultare il bando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento