rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Attualità

Il bar dello stadio del nuoto ai privati per 14mila euro l’anno

L'Agis ha pubblicato il bando per la gestione del bar nella struttura provinciale

L’Agis, l’Agenzia per la gestione degli impianti sportivi della Provincia, ha pubblicato la procedura di gara per la realizzazione e l’affidamento della gestione del bar che sarà presente nello ‘Stadio del nuoto’ di via Laviano. La struttura che sorgerà, di 151 metri quadrati, potrà essere gestita da imprese individuali, cooperative o società commerciali in forma singola o associata, ovvero i soggetti ammessi alla gara indetta dall’Ente guidato dal presidente Giuseppe Guida.

L’appalto verrà affidato mediante procedura aperta con aggiudicazione a favore della ditta che avrà presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa. La durata della concessione è stabilita in 6 anni, rinnovabili con decorrenza dalla data di sottoscrizione della concessione amministrativa. La base d’asta è pari a 14.400 euro annuali per sei anni, per un totale quindi di 86.400 euro. Le offerte vanno presentate entro il 2 agosto prossimo.

Sono posti a carico del gestore, oltre alle spese di canone di concessione, le spese per l'adattamento e la sistemazione delle aree dove verrà installata il bar. Le spese saranno detratte per il 50% dal canone di locazione e il restante 50% sarà versato dal concessionario mensilmente all’Agis.

Il servizio dovrà essere assicurato in tutti i giorni di apertura dello Stadio del Nuoto dalle 7 alle ore 23: 30. La struttura resterà aperta anche di domenica in caso di apertura dello Stadio del nuoto per attività programmate (convegni e conferenze, Open Day per orientamento).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bar dello stadio del nuoto ai privati per 14mila euro l’anno

CasertaNews è in caricamento