rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Aversa

Stadio Bisceglia ai privati, il Comune chiede almeno 140mila euro

L’affidamento vale 9 anni ma sono 7 quelli effettivamente pagati dai gestori

Potranno essere presentate entro il prossimo 30 novembre le offerte da parte dei privati per ottenere la gestione dello stadio Bisceglia di Aversa. L’amministrazione guidata dal sindaco Alfonso Golia già nei giorni scorsi aveva annunciato la volontà di affidare a terzi la gestione dell’impianto, con l’assessore allo Sport Luisa Melillo che aveva spiegato anche come “Il Comune non può sostenere tutte le spese” di gestione del Bisceglia.

Nel bando di gara emerge che il privato che otterrà la concessione potrà gestire lo stadio e gli impianti sportivi connessi di calcio a a 5 e 8 per nove anni, con possibilità a discrezione dell’amministrazione comunale di rinnovare l’accordo per altri nove.

La base d’offerta è di 20mila euro annui, da pagare per sette anni: il primo e l’ottavo anno della concessione infatti il gestore non pagherà il Comune “in virtù dell’obbligo a carico del concessionario al rifacimento del manto erboso”, si legge nel bando.

La commissione preposta dal Comune provvederà alla verifica della migliore offerta in una seduta pubblica che si terrà negli uffici comunali il 3 dicembre prossimo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Bisceglia ai privati, il Comune chiede almeno 140mila euro

CasertaNews è in caricamento