menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le bandiere spuntate in via San Giovanni (foto dal gruppo Facebook Ciò che vedo in città)

Le bandiere spuntate in via San Giovanni (foto dal gruppo Facebook Ciò che vedo in città)

Niente luminarie: nella strada dello shopping spuntano le foto di Maradona

L’iniziativa dei commercianti divide la città: sulle bandiere anche i marchi di negozi e sigle delle associazioni

Fino ad una decina di anni fa era la strada dello shopping, con decine di negozi che attiravano, soprattutto nei periodi festivi, migliaia di persone per gli acquisti.

Ma oggi anche via San Giovanni paga il declino di una città come Caserta che non riesce a rilanciare quella che è stata la sua anima da sempre, quella del commercio.

Il Natale 2020 difficilmente cambierà il trend degli ultimi anni, anzi, se possibile, peggiorerà i dati delle vendite di quelle poche attività che, tra mille sforzi, continuano a restare aperti.

Ma ciò che ha attirato, di nuovo, l’attenzione su via San Giovanni è la scelta dei commercianti di rinunciare alle luminarie di Natale: al loro posto, dai balconi, sono apparse decine di foto di Diego Armando Marandona, il campione del calcio morto nei giorni scorsi, che tanti tifosi ha in Campania per le sue vittorie a Napoli. La scelta dei commercianti, però, ha creato non poche polemiche.

In primis per la scelta di esporre bandiere con le foto di un ex calciatore del Napoli che poco o nulla ha a che fare con la città e che ha riacceso quella continua sfida sportiva tra Napoli e Caserta.

Ma c’è anche un altro elemento che ha suscitato polemiche: la scelta di mettere sulle foto del campione argentino i nomi dei negozi e le sigle delle associazioni, quasi come se fosse una forma pubblicitaria utilizzando l’immagine del Diez.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento