Arcuri scrive al sindaco: "I banchi arriveranno a fine ottobre"

Il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus risponde alla lettera di Mirra sui ritardi nella consegna dei banchi monoposto alle scuole

Il commissario per l'emergenza coronavirus Domenico Arcuri e il sindaco Antonio Mirra

Antonio Mirra chiama, Domenico Arcuri risponde. Non si è fatta attendere la riposta del commissario straordinario per l'emergenza coronavirus alla lettera inviata lunedì dal sindaco di Santa Maria Capua Vetere relativa ai ritardi nella consegna dei banchi monoposto alle scuole sammaritane.

"Le situazioni inerenti la riapertura in sicurezza delle scuole sull’intero territorio nazionale sono molto diverse tra loro e la programmazione della distribuzione dei banchi deve necessariamente seguire criteri di priorità e di urgenza, come anche concordato dal Governo con i dirigenti scolastici - ha sottolineato il commissario Domenico Arcuri - Questo significa che siamo dovuti intervenire prima nelle regioni più colpite e che hanno aperto le scuole il 14 settembre e abbiamo seguito il criterio, anch’esso concordato con i dirigenti scolastici, di iniziare la distribuzione dalle scuole primarie, poi dalle secondarie di primo grado e, in ultimo, dalle secondarie di secondo grado".

"A Santa Maria Capua Vetere, i 6.000 banchi richiesti (non pochi) verranno consegnati al più tardi entro la fine di ottobre, seguendo il criterio secondo il quale le scuole primarie hanno la priorità su quelle secondarie", ha assicurato Arcuri. Intanto per la giornata di giovedì 1 ottobre il sindaco Mirra ha convocato una conferenza per incontrare tutti i dirigenti scolastici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento