rotate-mobile
Attualità

Tamponi Covid alla ‘Garibaldi’ per donne e bambini ucraini in fuga dalla guerra

Il bus è arrivato nella notte. Si attendono ulteriori arrivi di profughi nei prossimi giorni

Sono arrivati nel cuore della notte, dopo un viaggio lunghissimo. Ma sono salvi e questo è già un elemento che affrontare al meglio una situazione, di per sé, difficilissima.

L’autobus con donne e bambini in fuga dalla guerra in Ucraina è arrivato nella notte a Caserta ed ha fatto la prima sosta alla caserma ‘Garibaldi’ dove sono stati sottoposti a tampone Covid.

Nella gestione dei profughi, infatti, si sta cercando di evitare di appesantire la questione pandemia, considerando che, nel paese dell’est Europa, attualmente sotto attacco militare della Russia di Vladimir Putin, solo il 35% delle persone era vaccinato.

Dopo aver effettuato il test, le mamme coi figli piccoli sono state indirizzate verso gli alloggi che sono stati organizzati dalla Prefettura di Caserta in vari comuni della provincia. Nelle prossime ore sono attesi ulteriori arrivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponi Covid alla ‘Garibaldi’ per donne e bambini ucraini in fuga dalla guerra

CasertaNews è in caricamento