Attualità

Autismo, Zinzi primo firmatario della mozione sul Percorso diagnostico terapeutico assistenziale

Il capogruppo della Lega: "Su Aba nessun passo indietro, la politica si assuma la responsabilità di una indicazione chiara"

Gianpiero Zinzi

“Sull’autismo e sulla necessità di prevedere l’Aba come primo e fondamentale trattamento da rivolgere ai pazienti non facciamo passi indietro. Avevamo chiesto un atto di indirizzo chiaro al consiglio regionale per modificare la delibera 131 e dare così immediatamente risposte alle tante famiglie e ai tanti ragazzi speciali, abbiamo ricevuto solo una difesa cieca dell’azione della giunta regionale". A dichiararlo è Gianpiero Zinzi, capogruppo della Lega e componente della commissione Sanità in consiglio regionale della Campania, primo firmatario oggi della mozione sul Percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA).

"Il tutto mentre fuori dal Palazzo nelle diverse province le Asl procedono senza omogeneità nell’attuare le varie disposizioni - aggiunge - Auspico che, come sollecitato anche in Aula, la Commissione Sanità possa essere da sintesi e aprire un confronto costruttivo e celere. Il Consiglio deve tornare centrale, soprattutto quando si affrontano tematiche così importanti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autismo, Zinzi primo firmatario della mozione sul Percorso diagnostico terapeutico assistenziale

CasertaNews è in caricamento