rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità Aversa

Lsu sul piede di guerra: la proposta di aumento delle ore non convince

Dovrebbero lavorare tutta la settimana ma eliminando il ticket mensa

Venticinque lavoratori socialmente utili ancora sul piede di guerra al Comune di Aversa.

Il nodo è legato all’aumento delle ore che l’amministrazione comunale guidata da Alfonso Golia vorrebbe ingrossare, ma che sarebbero spalmate su tutta la settimana, eliminando, però, il buono pasto.

Una proposta che non è stata accolta di buon grado dai lavoratori socialmente utili, che si ritroverebbero con un maggior carico di lavoro ma con uno stipendio che si ritroverebbe quasi uguale a quello precedente, impegnando oltretutto tutta la settimana di lavoro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lsu sul piede di guerra: la proposta di aumento delle ore non convince

CasertaNews è in caricamento