Ripresa dei contagi, il sindaco rinvia di 10 giorni l'inizio della scuola

Colombiano invita tutti alla responsabilità altrimenti "limiterò orari di apertura negozi"

Slitta l'apertura delle scuole

Ripresa dei contagi, due nelle ultime 24 ore, ma anche le problematiche connesse alla fornitura dei banchi monoposto. Questa la motivazione che ha spinto il sindaco di San Marcellino Anacleto Colombiano a rinviare l'apertura delle scuole al prossimo 5 ottobre. 

E' stato lo stesso primo cittadino a rendere nota la propria ordinanza. "Ho deciso di spostare l’apertura dell’anno scolastico al prossimo 5 ottobre. Me lo impone la situazione di emergenza che stiamo vivendo. Me lo impone l’aumento vertiginoso dei contagi cui stiamo assistendo in queste settimane. L’incolumità e la salute dei nostri studenti e di tutti i cittadini vengono al primo posto e non possiamo permetterci ulteriori passi falsi - spiega - A spingermi verso questa soluzione anche il fatto che l’Asl si trova al momento sotto pressione vista la gran mole di tamponi da analizzare: l’apertura delle scuole nell’immediato avrebbe potuto compromettere una situazione già critica". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco invita i cittadini a "essere responsabili, vi prego evitiamo assembramenti di ogni sorta, indossiamo sempre la mascherina e rispettiamo le norme igienico-sanitario. Altrimenti sarò costretto a limitare gli orari di apertura degli esercizi commerciali e dei luoghi di ritrovo. Bisogna tutelare se stessi e proteggere gli altri". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento