"Soldi buttati", il consigliere si sfoga su Facebook

Apperti: "Presi in giro anziani, disabili e bambini"

I nuovi attraversamenti pedonali

"Basterebbe una passeggiata in qualche altra città, o se non avete possibilità un veloce giro sul web, per rendersi conto di come ancora una volta i casertani, ed in particolare le categorie più deboli come disabili, anziani, bambini, siano stati gabbati ed umiliati da una amministrazione disattenta e poco competente". Inizia così lo 'sfogo domenicale' del consigliere comunale di Speranza per Caserta Francesco Apperti nel commentare gli attraversamenti pedonali rialzati che sono stati realizzati negli ultimi giorni dall'amministrazione comunale guidata da Carlo Marino nei pressi delle scuole. "Confesso che avevo gioito leggendo l’annuncio in albo pretorio - commenta Apperti - ma la delusione è stata ancora una volta enorme. Perché? Perché come molti di voi sapranno, l'attraversamento pedonale rialzato non è un semplice dispositivo di limitazione della velocità dei veicoli, ma serve ad eliminare le barriere architettoniche provocate dai dislivelli tra marciapiede e strada. Creando un piano unico tra marciapiede ed attraversamento, il percorso degli “utenti deboli” è agevole e sicuro. Questa roba installata a Caserta non assolve alla sua funzione, ergo, sono soldi buttati: come sempre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Il compagno di scuola pentito: "Autorizzato a spacciare con una mia lettera"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento