Attualità

AstraDay, in 41 ore 'no-stop' somministrate 8165 dosi di vaccino

L'Asl e la Garibaldi chiudono una pagina importante della campagna vaccinale

E’ finita. Dopo 41 ore di lavoro ‘no-stop’, la Brigata Garibaldi di Caserta e l’Asl di Caserta possono “tirare le somme” di una giornata che resterà ben impressa nelle loro menti.

L’AstraDay è andato oltre le 24 ore previste anche perché la risposta dei ragazzi è stata impressionante. Ed a questo punto, così come hanno già annunciato nei giorni scorsi il direttore generale dell’Asl Ferdinando Russo ed il responsabile Asl dell’hub della Garibaldi Michele Tari, ben vengano nuove giornate così.

L’Asl di Caserta e la Brigata Garibaldi di Caserta hanno scritto una pagina importante di questa campagna vaccinale. In poco più di 41 ore di lavoro continuano sono state somministrate, complessivamente, 8165 dosi di vaccino ad una media di circa 200 all’ora. Solo per l’AstraDay, sono state 6755 le dosi di vaccino inoculate (4323 nelle prime 24 ore).

“Numeri importanti che dato un significato ancora più bello alla giornata degli infermieri” ha commentato il presidente dell’Ordine di Caserta Gennaro Mona. “Siamo felici di essere stati, ancora una volta, protagonisti di una giornata che non sarà dimenticata facilmente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AstraDay, in 41 ore 'no-stop' somministrate 8165 dosi di vaccino

CasertaNews è in caricamento