Attualità

AstraDay, il manager Russo: "Vaccinare H24. Dai giovani messaggio di speranza"

La media età degli iscritti è di 29 anni. Esercito impegnato per la due giorni, Quarto: "Pronti a fare la nostra parte"

"Quando ci saranno le condizioni dobbiamo prepararci a vaccinare h 24. Non solo alla Garibaldi ma anche in altre strutture come Marcianise ed Aversa. Se vogliamo raggiungere l'immunità di gregge in tempi brevi non c'è altra scelta". Lo ha detto il direttore dell'Asl Ferdinando Russo nel corso dell'AstraDay in corso alla caserma "Ferrari Orsi" di Caserta.

Saranno 7047 le persone alle quali sarà somministrato il siero Vaxzevria nella 34 ore organizzata dalla Brigata Garibaldi. Sono in gran parte giovani, con la media età che si attesta a 29,1 anni ed il 60% di under 30 prenotati. Insomma, i giovani che sono in grado di esorcizzare le paure sul vaccino di AstraZeneca sono il segno che "le nuove generazioni non si lasciano prendere dai pregiudizi e sanno ragionare con la loro testa e questo è un grande messaggio di speranza per il futuro", sottolinea Russo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E, a proposito di futuro, in quello prossimo ci saranno altre iniziative come quella in corso per vaccinare "quanta più popolazione possibile senza perdere d'occhio le priorità che il governo ed il governo regionale ci rappresentano - conclude Russo - Noi siamo forse una delle province che hanno completato le fasce a rischio: gli ultraottantenni li abbiamo vaccinati tutti e su questo non abbiamo nulla da rimpiangere". 

Sulla risposta positiva da parte dei giovani è intervenuto anche il generale della Brigata Garibaldi Massimiliano Quarto che sottolinea come proprio i ragazzi "rappresentano un segno di rinascita. Nella giornata di oggi vaccineremo 5mila persone e in due giorni vaccineremo circa 9mila persone". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla possibile apertura di altri hub vaccinali da parte dell'Asl "siamo pronti a sostenerla con le nostre capacità, la nostra esperienza ed il nostro metodo. La campagna vaccinale deve procedere rapidamente - ha concluso Quarto - Nell'interesse del nostro paese e l'esercito è pronto a sostenere le istituzioni locali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AstraDay, il manager Russo: "Vaccinare H24. Dai giovani messaggio di speranza"

CasertaNews è in caricamento