Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Udienze troppo lunghe al 'processo mattanza', gli avvocati proclamano 3 giorni di sciopero

La Camera Penale delibera l'astensione: "La funzione difensiva va tutelata in tutti i suoi aspetti"

Astensione collettiva degli avvocati del Foro di Santa Maria Capua Vetere per i giorni 1, 2, 3, luglio 2024. E' quanto disposto dal Consiglio Direttivo della Camera Penale sammaritana in relazione a una 'polemica' in merito all'orario che si protrae nel pomeriggio in particolare per il 'processo carcere'. 

La camera penale fa sapere che "l'attività professionale degli avvocati non si esaurisce nella sola presenza in udienza. In relazione al processo per la mattanza in carcere, la celebrazione di due udienze a settimana per oltre otto ore continue al giorno non consente ai  difensori di esercitare adeguatamente la propria funzione costituzionalmente garantita". Altresì per i legali "l'attività istruttoria prevedendo l'escussione di testi in simultanea con la visione di filmati si presenta di densità e complessità tale da impegnare per l'intero svolgimento delle udienze tutto il collegio difensivo, senza possibilità di poter frazionare la presenza dei singoli difensori in relazione a specifici atti istruttori. Lo sforamento sistematico del termine di ogni udienza nel pomeriggio inoltrato non solo mette a dura prova la lucidità e la resistenza di tutti i protagonisti del processo, con conseguenti tensioni e attriti emersi in più occasioni, ma comporta l'impossibilità di studiare gli atti e predisporre la difesa per l'udienza successiva".

Per i professionisti del Foro sammaritano nonostante ci siano state interlocuzioni tra presidenza del tribunale, magistrati e avvocati per concordare  la celebrazione di 6 udienze al mese anzichè 8, "la Corte senza alcuna considerazione delle esigenze difensive e dell'intesa raggiunta, non solo continua a prolungare l'attività processuale fino al tardo pomeriggio, ma ha anche unilateralmente stabilito la celebrazione di 8 udienze mensili".

Un clima di tensione quindi che ha portato gli avvocati sammaritani a chiedere che "le udienze abbiano un termine massimo giornaliero quello delle 16.30; che il processo 'Mezzarano Salvatore più altri' si articoli per un massimo di 6 udienze mensili non consecutive" in considerazione del fatto che "la funzione difensiva va tutelata in tutti i suoi aspetti e che il processo deve avere uno sviluppo regolare immune da inutili stress o tensioni che pesano su tutti i protagonisti dell'attività giudiziaria".

In virtù di tali criticità la Camera Penale sammaritana delibera l'astensione dalle udienze e da ogni attività giudiziaria nel settore penale per i giorni 1, 2, 3, luglio 2024.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udienze troppo lunghe al 'processo mattanza', gli avvocati proclamano 3 giorni di sciopero
CasertaNews è in caricamento