menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Provincia mette mano al personale: 81 assunzioni in 3 anni

Magliocca approva il “Piano delle assunzioni per l’anno 2021”: nuovi bandi di concorso per la fine di aprile

La Provincia di Caserta ha approvato il “Piano triennale del fabbisogno del personale 2021/2023” e il “Piano delle assunzioni per l’anno 2021”. Attualmente l’Ente si trova in una evidente condizione di carenza di personale, infatti dal 2014 ad oggi la consistenza numerica del personale è passata da 1006 posti a 280 posti e ciò sia a causa del trasferimento del personale alla Regione sia a causa delle tantissime cessazioni dal servizio a vario titolo, che si sono avute nel corso degli ultimi anni, non accompagnate da procedure assunzionali finalizzate alla loro sostituzione. E ciò a causa di vari fattori, tra i quali il dissesto finanziario dell’Ente del 2015.

Con l’attuale consistenza numerica del personale risulta difficoltoso da parte dell’Ente l’espletamento dei compiti istituzionali. A tale riguardo, l’approvazione del “Piano triennale del fabbisogno del personale 2021/2023” risponde all’esigenza di incrementare l’organico, al fine di assicurare gli obiettivi di efficienza e di qualità dei servizi istituzionali ai cittadini di Terra di Lavoro. Le assunzioni in esso previste sono subordinate all’approvazione da parte della commissione per la stabilità finanziaria degli Enti locali presso il Ministero dell’Interno.

"Abbiamo estremamente bisogno di nuovo personale – ha dichiarato Giorgio Magliocca, presidente della Provincia di Caserta – ed il “Piano triennale del fabbisogno del personale 2021-2023”, appena approvato, consentirà di dare nuova linfa, e quindi potenziare gli organici dei vari uffici dell’Ente, specialmente quelli tecnici della viabilità e dell’edilizia scolastica, che sono sotto pressione da tempo e che, per l’occasione, ringrazio. Non abbiamo potuto intraprendere nuove procedure assunzionali negli ultimi anni a causa della situazione di dissesto finanziario in cui l’Ente si trovava. Ora, invece, con questo ultimo provvedimento possiamo iniziare a programmare l’assunzione di nuovo personale. Per la fine di aprile 2021 pubblicheremo i relativi bandi di concorsi, dando così inizio a questa nuova fase di potenziamento degli uffici dell’Ente".

In tre anni, dal 2021 al 2023, verranno assunti 81 nuovi dipendenti. Ecco come saranno ripartiti: 2 dirigenti (un amministrativo e un tecnico), 23 funzionari (tra avvocati, amministrativi e tecnici), 25 istruttori (tra contabili, amministrativi, tecnici e poliziotti provinciali) e 2 autisti per il 2021; un dirigente amministrativo, 12 funzionari, 9 istruttori e 2 collaboratori amministrativi per il 2022; 3 funzionari tecnici e amministrativi, un istruttore tecnico e un collaboratore amministrativo per il 2023.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento