Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

I commercianti di 6 Comuni uniti per il post emergenza

Un'associazione che metta d'accordo tutti per rilanciare gli oltre 50 negozi lungo una delle arterie commerciale più importanti dell'agro aversano

Nino Morra, uno dei negozianti di via Martiri Atellani

Un'associazione che unisca tutti i commercianti di via Martiri Atellani, la strada lunga oltre 6 chilometri (in alcuni tratti diventa via Atellana) che parte da Aversa e attraversa i comuni di Cesa, Sant'Arpino, Succivo, Gricignano d'Aversa, Orta di Atella per poi terminare nel napoletano, a Caivano. L'obiettivo è chiaro e soprattutto nobile: cercare di fare squadra per rilanciare le oltre 50 attività commerciali presenti lungo l'arteria (tra le più importanti dell'agro aversano da un punto di vista commerciale) dopo il periodo di chiusura forzata dovuta all'emergenza coronavirus.

Le procedure per la costituzione del nuovo sodalizio saranno avviate nelle prossime settimane. Ad annunciarlo è Nino Morra, uno dei commercianti della strada, 29enne di Succivo titolare di una boutique floreale: "Appena si sblocca tutto daremo vita ad un’associazione di commercianti per restare tutti uniti e cercare di valorizzare una bellissima realtà che tutti deviano - ha spiegato Morra - Un’associazione che nascerà non per guardare al passato ma per vivere un futuro sotto le stelle. Sarà una ripresa lenta e molto difficile, con la consapevolezza che nulla sarà come prima. Ma con la grinta e la determinazione di sempre c’è la faremo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I commercianti di 6 Comuni uniti per il post emergenza

CasertaNews è in caricamento