menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore Mario Morcone a Castel Volturno

L'assessore Mario Morcone a Castel Volturno

Figli dei migranti senza cure, l'assessore regionale: "I minori ne hanno diritto"

Mario Morcone in visita a Castel Volturno accompagnato dai vertici di Emergency e Centro Fernandes

Mario Morcone, l'assessore regionale alla Sicurezza con deleghe alla legalità ed immigrazione, in visita a Castel Volturno per discutere dei diritti degli immigrati non ancora equiparati a quelli degli italiani. Nella culla dell'immigrazione, in cui il territorio di Castel Volturno si è trasformato nel corso degli anni, le due più grandi realtà associative castellane Emergency ed il Centro Fernandes hanno richiesto l'intervento della Regione Campania.

Questi enti associativi hanno richiesto interventi strutturali e non sporadici per fronteggiare le innumerevoli tematiche dell'immigrazione. Come l'assistenza sanitaria per i figli degli immigrati spesso non regolari, che sono sprovvisti di molti documenti di riconoscimento e non possono fare appello ad un medico o ad un pediatra. Da qui la proposta di Emergency di creare ambulatori dedicati ai piccoli pazienti africani, così come avviene ad esempio in Sicilia. "I minori hanno diritto alle cure e devo comunque approfondire dal punto di vista normativo la questione" ha affermato l'assessore regionale Morcone.

La scarsità di risorse economiche ed energie anche in termini di risorse umane è stata una delle doglianze del Centro Fernandes dove il direttore Antonio Casale ha evidenziato "la dispersione in mille rivoli delle energie anche economiche per lo sviluppo del territorio", chiosando che "siamo venuti per dare una mano alle istituzioni. Col Comune di Castel Volturno abbiamo una convenzione in cui c'è scritto di costituire una consulta degli immigrati che di fatto non c'è". Un'inclusione manchevole per la realtà assistenziale castellana dove l'intervento della Regione andrebbe a sopperire a delle dinamiche interrotte o mai connesse col territorio circostante.

Raccolte doglianze e proposte, l'intento dell'assessore Morcone sarà quello di uscire dall'involucro burocratico dell'apparato istituzionale sui temi della legalità, sicurezza ed immigrazione applicando la politica dell'inclusione, la cultura dell'integrazione e dell'immigrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento