Asse Mediano, multe salate e incidenti: "Misure per la sicurezza non idonee"

Il responsabile zonale dell'Unione generale dei lavoratori incalza: "Opportune un'adeguata segnaletica stradale e soluzioni alternative"

Luca Tortora, responsabile zonale della Ugl di Marcianise

Continuano le polemiche sul tutor piazzato sull'Asse Mediano, che ha fatto centinaia di vittime in questi primi mesi. A sostenere l'inadeguatezza di queste misure è anche il responsabile zonale della Ugl di Marcianise Luca Tortora, che nelle ultime ore ha dichiarato: "L'esponenziale numero di contravvenzioni elevate per eccesso di velocità ed i continui incidenti che si verificano all'imbocco e lungo il cosiddetto Asse Mediano dimostrano che le misure poste in essere per garantire la sicurezza degli automobilisti non sono idonee."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È oramai chiaro che le apparecchiature installate per il rilevamento della valocità sono necessarie soltanto a far cassa ed è altrettanto chiaro che il conto lo saldano i lavoratori del centro Campania, dell'outlet [La Reggia Designer] e quelli delle imprese operanti nella zona industriale. È opportuno" - ha concluso il sindacalista - "predisporre un'adeguata segnaletica stradale capace di informare chiaramente che su quel tratto di strada viene rilevata la velocità media, nel contempo  è necessario individuare soluzioni alternative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento