Attualità

Lavori a scuola, il nuovo piano fa infuriare i genitori dei bambini dell'asilo

Il Comune fa il punto della situazione sui cantieri negli istituti casertani: tre plessi sono ancora chiusi

A cinque giorni dall'inizio dell'anno scolastico il Comune torna sulla questione lavori nelle scuole a Caserta. 

I cantieri conclusi

Secondo il nuovo report diramato dall'Ufficio Pubblica Istruzione sono 6 i cantieri - interessati da lavori di adeguamento sismico e messa in sicurezza - riconsegnati. Si tratta della scuola dell’Infanzia di piazza Cavour dell’I.C. Lorenzini-Da Vinci; scuola Primaria di piazza Cavour dell’I.C. Lorenzini-Da Vinci; scuola Infanzia di via Tifatina Santa Barbara dell’I.C. Don Milani; Scuola Infanzia e Primaria di via D’Aquino Casola dell’I.C. Vanvitelli; Scuola Infanzia di via Falluti Tuoro dell’I.C. Don Milani (primo di codice meccanografico e solo di codice ARES facente parte territorialmente al Don Milani, allo stato non viene utilizzato in quanto lo stesso è oggetto di ulteriore finanziamento i cui lavori allo stato non sono iniziati); Scuola Primaria di via Vaccheria San Leucio dell’I.C. Collecini. Sono state, inoltre, avviate le procedure di gara per l’affidamento dei lavori di rifacimento dell’intera copertura del plesso scolastico De Amicis al corso Giannone.

I lavori in corso

Tre invece i cantieri ancora in corso. Alla scuola media Giannone (con le classi che stanno frequentando al vescovado), alla scuola dell'infanzia di via Cilea dell'I.C. don Milani per il quale è previsto il trasferimento degli alunni nel plesso di via Rossini e degli alunni della primaria di via Rossini al plesso di Parco Aranci; e infine il plesso Pollio di San Benedetto dell'I.C. Vanvitelli. 

Il nodo San Benedetto

E proprio quest'ultima situazione rappresenta un vero rebus per il Comune. Gli alunni delle scuole elementari, infatti, sono stati trasferiti al plesso di via Barducci mentre al momento la scuola dell'infanzia ancora non è partita. Il piano di Palazzo Castropignano prevede il trasferimento degli alunni delle elementari - con servizio navetta - al plesso di Santa Barbara (riconsegnato oggi) e quello degli alunni dell'asilo in via Barducci. 

La rabbia dei genitori

Un piano che potrebbe essere modificato su input della dirigenza scolastica che avrebbe accolto l'istanza dei genitori dei bambini delle elementari di lasciare i loro figli a via Barducci, con il trasferimento della scuola dell'Infanzia a Santa Barbara. Un'ipotesi che ha fatto storcere il naso ai genitori dei bambini dell'asilo che stanno già lavorando a una petizione per evitare che siano i più piccoli ad essere mandati a scuola a diversi chilometri da casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori a scuola, il nuovo piano fa infuriare i genitori dei bambini dell'asilo

CasertaNews è in caricamento