menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presidente Asi Raffaella Pignetti

La presidente Asi Raffaella Pignetti

L’Asi chiede la revoca delle autorizzazioni alla Lea alla Regione

Verifiche in corso anche dell’Arpac. E’ una delle società ‘citate’ dal sindaco nella sua battaglia nell’Asi beach

Potrebbe avere sviluppi importanti l’azione portata avanti, sul doppio fronte Consorzio Asi-Comune (attualmente in guerra tra di loro), nei confronti di una delle aziende che operano nella zona industriale di Marcianise. Nei giorni scorsi, infatti, il Consorzio guidato da Raffaella Pignetti ha inviato una richiesta al Comune di Marcianise ed alla Regione Campania per chiedere la revoca delle autorizzazioni rilasciate alla Lea srl, un’azienda che si occupa del trattamento dei rifiuti che aveva ottenuto la voltura dalla Ecologia Iavazzi che ha poi comunicato nel marzo scorso la risoluzione del contratto in essere.

E proprio la Lea srl è stata tirata in ballo dal sindaco Antonello Velardi nella sua ‘azione di protesta’ dell’Asi Beach con l’occupazione di un tratto dell’area industriale per protestare contro la puzza proveniente proprio dalle aziende e dai camion che trasportavano rifiuti. Al punto che la stessa Lea aveva indirizzato una lettera al sindaco chiedendo un incontro in Comune (che al momento non sembra essere stato accolto). Intanto da questa mattina anche l’Arpac sta effettuando delle verifiche nella zona industriali che fa pensare che qualcosa, dagli uffici della Regione Campania, sia partito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linea bloccata sulla Roma-Napoli, centinaia di pendolari "appiedati"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento