rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità

Strade, fogne e telecamere: via libera dall'Asi ai progetti

Approvati il piano economico e quello delle opere pubbliche. Pignetti: "Crescita e opportunità per nuove aziende"

Piano economico e finanziario 2024, piano annuale e triennale dei lavori pubblici: il Consiglio generale del Consorzio Asi Caserta ha approvato i principali strumenti di programmazione dell’amministrazione consortile.

La presidente ha presentato il documento che proietta i crescenti miglioramenti finanziari ottenuti dal 2014 al 2024 grazie a una oculata gestione finanziaria dell’Ente, ad una attenta individuazione di nuove fonti economiche e alla ripresa del dialogo con il territorio e le imprese. "Sono stati dieci anni complessi ma forieri di grande crescita ed opportunità nuove per questo Ente. E molte ancora ce ne saranno - ha dichiarato la presidente Raffaela Pignetti -. Con i piani approvati rispondiamo con concretezza alle esigenze dell’area industriale fissando gli obiettivi di crescita del nostro territorio in termini di competitività. Abbiamo avviato una vasta azione di riqualificazione del sistema infrastrutturale per dare a tutti gli agglomerati opere strategiche. I primi risultati saranno evidenti con importanti cantieri che sono già stati completati o sono in fase di completamento: la messa in sicurezza di via della Stazione ad Aversa Nord, la realizzazione e il completamento delle interconnessioni viarie nell’agglomerato di Marcianise-San Marco Evangelista, l’installazione del sistema di videosorveglianza e monitoraggio ambientale che ci consente di garantire una maggiore sicurezza alle aziende e ai territori. Massima attenzione è stata dedicata a programmi di riqualificazione in tutti gli agglomerati attraverso l’individuazione di molteplici interventi mirati a risolvere le problematiche riscontrate sul territorio”.

Il Piano annuale e triennale delle Opere Pubbliche è stato predisposto tenendo particolare conto dell’avvio di progetti di potenziamento delle infrastrutture. Nella pianificazione degli interventi da attuare nel prossimo anno e nel prossimo triennio si partirà dalla realizzazione della rete idrica e di tratti di rete fognaria nell'agglomerato di Aversa Nord, grazie a un finanziamento di circa 6 milioni di euro. Si darà avvio anche ai lavori per la riattivazione del raccordo ferroviario che collega la zona industriale di Aversa Nord con la stazione di Gricignano di Aversa. Il progetto è finanziato per circa un milione di euro dal Ministero per il Sud nell’ambito del Contratto Istituzionale di Sviluppo CIS - Terra dei Fuochi.

Nell’agglomerato industriale di Caserta-località Lo Uttaro, in sinergia con il Comune, si procederà invece alla realizzazione di un tratto della rete idrica e dell’impianto di pubblica illuminazione in via Edison, dove nei giorni scorsi è stata effettuata un’importante opera di pulizia. Lavori di manutenzione straordinaria della sede stradale e opere di regimentazione delle acque verranno portati a compimento in via Pacinotti, a San Nicola La Strada, nell’agglomerato di Ponteselice. Mentre nell’agglomerato di Volturno Nord sono previsti interventi di manutenzione stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade, fogne e telecamere: via libera dall'Asi ai progetti

CasertaNews è in caricamento