Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Marcianise

Operai Whirpool ‘salvi’, l’appello di Articolo Uno: “Ora Governo si concentri sulla Jabil”

I rappresentati del partito casertano chiedono il blocco dei licenziamenti per l'impianto di Marcianise

Dopo la svolta nel caso Whirpool, con il ritiro da parte dell’azienda della procedura di cessione dello stabilimento di Napoli in via Argine, Articolo Uno – Leu Caserta chiedono che l’attenzione del governo si concentri anche sulla vertenza Jabil di Marcianise, dove 350 lavoratori rischiano il licenziamento.

“Bisogna portare lo stesso impegno, la stessa forza, la stessa nettezza in termini di posizioni istituzionali anche sulle altre vertenze aperte sul territorio campano e casertano – spiegano il coordinatore provinicale Alessandro Tartaglione e il responsabile politiche del lavoro Francesco Madonna -. A tal proposito non può non venire in mente la vertenza Jabil, con i suoi 350 licenziamenti annunciati sul sito casertano di Marcianise: va vinta anche questa battaglia. Non possiamo consentire che un’altra multinazionale statunitense provi a giocare con la vita dei nostri concittadini, perpetrando politiche di sfruttamento del lavoro fino a che rende, per buttare via i lavoratori solo averli spremuti. Pretendiamo il blocco dei licenziamenti alla Jabil e un piano di rilancio per il sito di Marcianise, che garantisca un futuro per i lavoratori in un territorio già troppo martoriato negli ultimi decenni da continui tagli e chiusure. Per affermare questa volontà, per la Jabil, per difendere l’occupazione e per il futuro dell’Industria in Italia, nel Mezzogiorno e in Campania, domani Articolo Uno sarà in piazza a Napoli con i cittadini, le lavoratrici e i lavoratori, le Organizzazioni Sindacali e le Istituzioni in occasione dello Sciopero Generale dell’Industria e del Terziario. Perché’ la lotta per il lavoro non si fermi. Per un rilancio vero e stabile del Mezzogiorno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operai Whirpool ‘salvi’, l’appello di Articolo Uno: “Ora Governo si concentri sulla Jabil”

CasertaNews è in caricamento