Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Articolo Uno torna nelle piazze a Caserta, Capodrise e Sant'Arpino

Ultimo appuntamento prima della pausa estiva

Nella mattinata di domenica 25 luglio 2021Articolo Uno torna nelle piazze casertane per la campagna nazionale “Quello che ci unisce”. Saranno presentate alcune proposte nazionali su lavoro, fisco e salute. Saranno organizzati banchetti e gazebo a Caserta in Piazza Cattaneoa Sant'Arpino in Piazza Macri a Capodrise in Piazza Massaro: tre comuni dove si andrà a votare per le amministrative nel prossimo mese di ottobre.

"Per coloro che sono interessati, sarà possibile aderire al partito tesserandosi per il 2021, oltre a diffondere la campagna sul 2X1000, che consente ad Articolo Uno di fare politica liberi dai condizionamenti delle lobbies e dei comitati d’affari - si legge in una nota - Una comunità per riaffermare la dignità del lavoro come elemento costituente del nostro paese; la sostenibilità ambientale convinti che non c’è sostenibilità sociale senza responsabilità collettiva contro lo sfruttamento delle risorse del pianeta; per una riforma complessiva e organica del sistema fiscale italiano al fine di garantire una reale parità di trattamento tra contribuenti aggredendo l'evasione fiscale; a difesa della scuola, l'università e la ricerca pubblica, perché è lì che si trova il nostro futuro; a sostegno della Salute e del Sistema Sanitario Nazionale Nazionale così come ha fatto in questi anni di emergenza sanitaria il segretario nazionale di Articolo Uno e Ministro per Salute Roberto Speranza"

"Stiamo riscontrando tantissimo interesse verso le nostre proposte e, soprattutto, una rinnovata voglia di partecipazione da parte dei cittadini alla discussione sui temi nazionali e territoriali. La campagna riprenderà tra fine agosto e inizio settembre prossimi negli altri comuni di Terra di Lavoro". Lo ha dichiarato il segretario provinciale di Articolo Uno Caserta Alessandro Tartaglione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Articolo Uno torna nelle piazze a Caserta, Capodrise e Sant'Arpino

CasertaNews è in caricamento