menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accollatori S.Anna offrono doni ai pazienti di pediatri dell'ospedale

Caserta - L'Associazione Cattolica Accollatori S.ANNA Caserta in occasione del Santo Natale ha desiderato manifestare, nello spirito proprio della sua peculiare ispirazione, un semplice atto di omaggio con l'offerta di doni per i Piccoli Pazienti...

L'Associazione Cattolica Accollatori S.ANNA Caserta in occasione del Santo Natale ha desiderato manifestare, nello spirito proprio della sua peculiare ispirazione, un semplice atto di omaggio con l'offerta di doni per i Piccoli Pazienti del Reparto Pediatria dell'Azienda Ospedaliera "Sant'Anna e San Sebastiano" di Caserta nel pomeriggio di martedì 21 dicembre.
Il pensiero alla grandiosità del Santo Natale di Gesù Bambino, ha portato quest'anno l'attenzione del Sodalizio per i bambini sofferenti presenti vicino a noi, nella nostra Città e nel nostro Ospedale, intitolato alla Santa Nonna di Gesù.
Questa iniziativa partita dalla riflessione sulla prima Lettera Pastorale del Vescovo di Caserta, pubblicata lo scorso 28 novembre intitolata "Vedo vivere la Chiesa" in cui il Presule ha sollecitato la Comunità Ecclesiale: "Mentre ci si lamenta i problemi rimangono insoluti, gli ostacoli non sono rimossi, con energia, fiducia e costanza, nell'azione necessaria a diffondere la verità, a restaurare la giustizia, a promuovere la solidarietà, a suscitare l'amore". Questo gesto semplice si colloca nell'affermazione riportata nella suddetta Lettera Pastorale della frase del Servo di Dio Don Luca Passi: " Chi non arde, non accende".
La rappresentanza del Sodalizio guidata dal presidente è stata accolta dal Direttore UOC PEDIATRIA Dott. Pasquale Femiano, dal Cappellano Ospedaliero Padre Francescano Frate Rosario e dal personale del Reparto, che dopo un momento di preghiera guidata dal Cappellano, ha presentato i giocattoli donati al reparto in modo da essere utilizzati da tutti i piccoli pazienti che saranno ospitati anche in futuro .
L'iniziativa è stata voluta da tutti i soci per avviare un cammino di recupero delle vecchiemanifestazioni ed iniziative di solidarietà, anche nell'ottica del 50.mo di fondazione del Sodalizio previsto per il prossimo 2011 e realizzata grazie alla all'attenzione del Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera, del Direttore UOC Pediatria, del Personale Sanitario ed Ausiliario disponibili a realizzare questo nobile momento di condivisione Natalizia attraverso questa ispirazione di comune coinvolgimento di continuo Natale, guidati dalla parola del papa Benedetto XVI : "E' nel dono semplice dell'amore, infatti, che si "risolve" l'intera fede e l'intera Parola. Natale è diventato la festa dei doni per imitare Dio che ha donato se stesso a noi".
L'associazione ha offerto al Reparto Pediatria dell'Azienda Ospedaliera "Sant'Anna e San Sebastiano" di Caserta una targa di gratitudine e stima: "Nella Luce del Santo Natale grata per l'Amore profuso da Tutti gli Operatori affinché per i Bambini del Reparto il Natale sia un momento magico, anche se vissuto tra le pareti di un ospedale" e copia della Lettera Pastorale del Vescovo di recente pubblicata.
La presenza di un associato nelle vesti di Babbo Natale, il valido sostegno della Pasticceria BENEFICO, i negozi giocattoli PRIMA INFANZIA ed Abbigliamento TOMMASO SANGIOVANNI di Caserta, la gioia dei piccoli pazienti nel ricevere doni è stato espresso dal Direttore "che tutto quello che viene fatto per il benessere dei bambini di questo reparto è un gesto nobile ".

Ogni piccolo ricoverato ha ricevuto il segno dell'associazione, benedetto dal Padre Cappellano Ospedaliero: l'asciugamano dell'accollo con l'icona di Sant'Anna, Santa Nonna di Gesù Bambino e Mamma della Madonna.
Una iniziativa che davvero ha fatto sentire il calore del Santo Natale di Gesù"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tre bambini contagiati, il sindaco chiude 2 scuole

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento