menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si inaugura la nuova sede polifunzionale dellAssociazione Maccus

Sant'Arpino - Sarà inaugurata domenica sera alle 19:00 la nuova sede polifunzionale dell'Associazione Culturale Maccus. Il nuovo plesso del sodalizio guidato da Gennaro Del Prete è sito in Via Censorino e rappresenterà a tutti gli effetti un...

Sarà inaugurata domenica sera alle 19:00 la nuova sede polifunzionale dell'Associazione Culturale Maccus. Il nuovo plesso del sodalizio guidato da Gennaro Del Prete è sito in Via Censorino e rappresenterà a tutti gli effetti un centro di musica, danza, e folklore dove giovani e meno giovani potranno apprendere i segreti della musica e del ballo, con un occhio particolare riservato alla grande tradizione popolare campana ed atellana. Al taglio del nastro, oltre al Presidente Del Prete, presenzieranno il sindaco di Sant'Arpino Eugenio Di Santo, una folta delegazione della giunta municipale e del consiglio comunale, il vicepresidente dell'associazione, Domenico Limone, e i componenti del direttivo, Giovanni Pacciarelli e Paolo Petrone, oltre naturalmente ai tanti iscritti. L'associazione Maccus, sorta due anni or sono, è riuscita nel giro di poco tempo a porsi all'attenzione dell'opinione pubblica grazie alla varietà delle iniziative ideate ed organizzate che svariano dall'ambito culturale a quello sociale, passando per quelle artistiche e folkloristiche. "Con la nascita di questo centro polifunzionale, che fungerà anche da sede sociale,- dichiara il Presidente Del Prete- la nostra associazione perseguirà l'ambizioso obiettivo di diventare un vero e proprio punto di riferimento per artisti e quanti si avvicinano per la prima volta al mondo della musica e del ballo in particolare, giovani in primis. Dall'incontro di varie storie, persone ed idee siamo certi che potranno nascere delle nuove iniziative in grado di emozionare e divertire i santarpinesi e non solo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Paura negli ospedali, due aggressioni in una settimana

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento