menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asl revoca ordine di servizio che bloccava sterilizzazioni randagi: vittoria animalisti

Aversa - "Carissimi,con grande gioia vi comunico che, a seguito di interventi da parte del Ministero della Salute e della regione Campania (interventi sollecitati ed ottenuti grazie al VOSTRO impegno!), il Dipartimento di Prevenzione dell'ASL CE...

"Carissimi,con grande gioia vi comunico che, a seguito di interventi da parte del Ministero della Salute e della regione Campania (interventi sollecitati ed ottenuti grazie al VOSTRO impegno!), il Dipartimento di Prevenzione dell'ASL CE (già CE2) ha deciso di attuare una nuova riorganizzazione del servizio di Sanità Animale, in particolare per ciò che riguarda la gestione del "problema randagismo".
E' STATO REVOCATO IL PROVVEDIMENTO CHE, DI FATTO, BLOCCAVA LE STERILIZZAZIONI DEI RANDAGI!
Al personale afferente al Settore Randagismo vengono sottratti i settori bovino e ovi-caprino, mentre gli vengono riaffidate tutte le competenze relative a cani e gatti, ma anche ad equini ed altri animali d'affezione, compresa la gestione di eventuali emergenze che possano verificarsi sull'intero territorio dell'ASL.Questo rappresenta certamente una vittoria per quanto riguarda una "sana" gestione del randagismo, anche se il carico di lavoro per i Medici Veterinari sarà comunque notevole, vista la necessità di provvedere alle verifiche sullo stato di salute e la movimentazione degli equini e a tutte le urgenze connesse ad un così alto numero di animali.
Permettetemi a questo punto di ringraziare di cuore il Sottosegretario Martini, la Dott.ssa Matassa e il Dott. Sola, il cui intervento è stato decisivo per il lieto fine della vicenda.Grazie per aver creduto in noi e nell'operato dei medici Veterinari di Aversa.
Voglio ringraziare anche ciascuno di voi, per esserci stati vicini e averci aiutati. So che le mail inviate in segno di protesta sono state centinaia, e credo che questo abbia influito fortemente sulla necessità di intervenire in merito da parte del Ministero e della Regione.Ancora una volta abbiamo dimostrato che solo rimanendo uniti possiamo vincere la guerra!

Infine? grazie ai Medici Veterinari del Settore Randagismo, Dott. De Micco, Dott. Di Monaco, Dott. Ruggiero, Dott. Reccia, Dott.ssa Antropoli: perdonateci se spesso mettiamo a dura prova la vostra pazienza, sappiate che avete la nostra stima e riconoscenza perenni. Mi auguro che la collaborazione tra Veterinari e Associazioni/Volontari possa continuare ancora per lungo tempo e rafforzarsi ulteriormente.
Buon "lavoro animalista" a tutti voi!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento