menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurazione del circuito Cavallaro di Scafati

Salerno - Il circuito Cavallaro di Scafati, in provincia di Salerno, si rinnova ed oggi ha una lunghezza maggiore, con un andamento delle curve fatto a posta per esaltare le doti tecniche di guida. Per presentare il nuovo disegno agli appassionati...

Il circuito Cavallaro di Scafati, in provincia di Salerno, si rinnova ed oggi ha una lunghezza maggiore, con un andamento delle curve fatto a posta per esaltare le doti tecniche di guida. Per presentare il nuovo disegno agli appassionati, il titolare Giosuè Cavallaro ha organizzato una festa, dove sono accorsi circa un migliaio d'appassionati: "Sono - dice con un pizzico d'emozione Giosuè - molto contento, perché realizzo un sogno nato dieci anni fa. La pista ha una lunghezza di quattrocentodieci metri, e rispetta tutti gli standard di sicurezza imposti dalle federazioni motoristiche di due e quattro ruote. Per me è importante divertirsi in assoluta sicurezza, ed è per questo che non ho lasciato nulla al caso. La pista è adatta non solo a chi vuole fare dell'agonismo, ma anche a chi vuole muovere i primi passi sia su una minimoto, sia su un Kart. A breve organizzeremo delle gare di Pitbike, Minimoto, e Kart, e saremo aperti tutti i giorni della settimana per permettere ai praticanti di allenarsi". Il Comitato Regionale Campano della Fmi, ha svolto un ruolo fondamentale nell'indirizzo dello sviluppo del progetto: "Fa piacere - dice Antonino Schisano, presidente Fmi in Campania - avere nel nostro territorio una palestra importante dove i motociclisti, di tutte le età, potranno divertirsi senza correre il minimo rischio. Sono certo che su questa pista nasceranno i futuri campioni del domani. Come comitato regionale, il nostro apporto sarà incentrato soprattutto nella dinamica del programma Hobby e Sport". Da anni sul tracciato salernitano è presente il Moto Club Vado in Moto, capitanato da Carmine Di Somma: "E' - afferma Di Somma - un momento importante per i motociclisti di Scafati. Finalmente c'è la possibilità di poter praticare lo sport più bello del mondo in maniera responsabile. L'ubicazione del circuito, è praticamente a metà strada tra Napoli e Salerno, e sono convinto che saranno tanti i centauri delle due città che ci verranno a trovare. Come associazione continueremo a dare a Giosuè il nostro appoggio, e saremo sempre più presenti nell'organizzazione di corsi di guida sicura per le giovani leve".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid si porta via il proprietario di 'Tenuta Pegaso'

  • Cronaca

    Speranze di 'zona gialla' per la Campania dal 26 aprile

  • Cronaca

    Il Covid contagia il presidente de 'Il Sorriso di Padre Pio'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento