menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riuscita la gita dei nonnini in Veneto

Sessa Aurunca - Le premesse per la buona riuscita della gita organizzata dall'amministrazione comunale c'erano tutte. Curata nei minimi dettagli per garantire un soggiorno piacevole e compatibile con le esigenze degli anziani, a detta dei...

Le premesse per la buona riuscita della gita organizzata dall'amministrazione comunale c'erano tutte. Curata nei minimi dettagli per garantire un soggiorno piacevole e compatibile con le esigenze degli anziani, a detta dei partecipanti, è stata un vero successo. "Siamo stati benissimo - ha commentato l'ex vigile, Romolo Di Giovanni, che ha tenuto a precisare di essere portavoce di tutti - ha funzionato tutto alla perfezione e siamo stati accolti ovunque con grandissima cordialità. Non è la prima gita a cui partecipo ma non sono mai stato così bene. Abbiamo avuto la possibilità di visitare belle città d'arte, quali Padova, Venezia ed altre, di trascorrere una settimana diversa e socializzare con coetanei. Unico neo il maltempo, ma non si può avere tutto. Non da ultimo - ha concluso Di Giovanni - è stata particolarmente gradita la visita del sindaco, dott. Luciano Di Meo, che è venuto a salutarci e a trascorrere due giorni con noi. Ringraziamo, pertanto, il primo cittadino e l'intera amministrazione comunale".

Sono stati 180 i nonnini partiti sabato 25 settembre e rientrati venerdì 1 ottobre, con destinazione la regione veneta. Il bando prevedeva inizialmente la partecipazione di poco più di cento unità ma le domande sono state numerose e l'amministrazione ha fatto in modo di non escludere alcuno, aumentando il numero dei gitanti a 180.
I nonnini sono stati accompagnati dall'assessore alle Politiche Sociali, Erasmo Palmieri e dall'assessore al Turismo, Gennaro Patrone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento