menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata nazionale dell'inquilino, Sunia si appella alle istituzioni

Caserta - La grave situazione abitativa che coinvolge migliaia di famiglie, soprattutto lavoratori a reddito fisso, anziani, giovani coppie, studenti, immigrati:Sono, ormai, circa 10.000 gli sfratti per morosità in Campania,e aumentano sempre di...

La grave situazione abitativa che coinvolge migliaia di famiglie, soprattutto lavoratori a reddito fisso, anziani, giovani coppie, studenti, immigrati:
Sono, ormai, circa 10.000 gli sfratti per morosità in Campania,e aumentano sempre di più perché nonostante la crisi economica che impoverisce sempre di più le famiglie, aumenta il costo degli affitti che, per le fasce meno abbienti, divora tutto il reddito delle stesse;
I fondi per il sostegno all'affitto vengono sistematicamente ridotti. In Campania solo 16.000 famiglie riescono ad avere un minimo di sostegno, a fronte di circa 40.000 che avrebbero diritto;
L'evasione immobiliare aumenta sempre di più. In Campania sono poche decine di migliaia i contratti registrati, a fronte delle migliaia di posizioni in nero. Il Governo non ha accolto le proposte delle Organizzazioni degli inquilini per una detrazione fiscale del costo degli affitti a favore degli inquilini, cosa che avrebbe favorito seriamente la lotta all'evasione con una ricaduta positiva sul livello dei canoni;
Sono, ormai, inesistenti i programmi di edilizia residenziale pubblica: circa 30.000 famiglie in Campania da anni collocate nelle graduatorie aspettano un alloggio pubblico :
I pochi fondi a disposizione per l'edilizia sociale vengono utilizzati per contributi a privati che dovrebbero realizzare alloggi a prezzi calmierati ma, di fatto, sono pari a quelli di mercato;

Nessuna riforma seria viene avviata per la gestione del patrimonio pubblico, a partire dalla concretizzazione di una seria anagrafe dell'utenza e del patrimonio, condizione indispensabile per avviare un'opera di moralizzazione e di lotta all'abusivismo nell'utilizzo del patrimonio pubblico;Si cerca di far passare un disegno di privatizzazione del patrimonio pubblico che porterà al superamento dell'edilizia sociale.I sindacati inquilini che, nei prossimi giorni, avvieranno una campagna di mobilitazione affinché il tema della casa sia posto tra le priorità dell'azione di governo nazionale, regionale e locale.
Fanno appelloa tutti gli inquilini, alle persone che vivono drammaticamente il bisogno abitativo e che non riescono a pagare l'affitto, agli assegnatari del patrimonio pubblico perché sostengano, con il loro sostegno, l'azione delle Organizzazioni degli inquilini per l'affermazione del diritto alla casa e alle condizioni minime di civiltà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento