menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tarsu, associazioni in rivolta contro la tassa sui rifiuti. Costituito comitato

Marcianise - Nella riunione, organizzata dall'Assoesercenti e dal Sito, tenutasi a Marcianise, in merito alla problematica "TARSU A MARCIANISE" le Associazioni convenute, hanno dibattuto il problema e si sono trovate d'accordo sull'abnorme...

Nella riunione, organizzata dall'Assoesercenti e dal Sito, tenutasi a Marcianise, in merito alla problematica "TARSU A MARCIANISE" le Associazioni convenute, hanno dibattuto il problema e si sono trovate d'accordo sull'abnorme tariffazione della TARSU. Si è discusso sia sulle tariffe che sul modo d'effettuazione del servizio. Il servizio costa troppo ed è al disotto dei limiti accettabili. Non si comprende come l'Amministrazione non senta la necessità di intervenire. Le Associazioni ci tengono ad evidenziare che non vogliono fare una lotta politica, ma collaborare e, se necessario, lottare per vedere soddisfatte quelle che ritengono le loro legittime aspettative in merito alla riduzione delle tariffe e al miglioramento del servizio.Marcianise non può continuare a pagare la spazzatura a peso d'oro; queste tariffe penalizzano i cittadini ed impediscono uno sviluppo delle attività produttive: chi aprirebbe un ristorante a Marcianise sapendo di dover pagare 12/14 mila euro l'anno per la "Monnezza?" A tale proposito è stata costituita una commissione, composta dai signori: Enzo Raucci della Unart Group; Pasquale Bellopede del SITO; Antonella Frattolillo di Fare Ambiente; Vincenza Martusciello e Fortunato Benformato dell'Assoesercenti; Luigi Rossano, Ristoratore; La Commissione è incaricata di trattare con l'Amministrazione la problematica e studiare le eventuali iniziative da intraprendere. Tutti hanno auspicato che il problema venga risolto senza dover ricorrere a spiacevoli iniziative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento