menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Provincia di Caserta scende in campo al fianco dellUnicef

Caserta - Ieri mattina, nel corsodella Giunta Provinciale, l'Amministrazione ha sancito ufficialmente l'adesione alprogetto "Istruzione, partecipazione giovanile e mobilitazione comunitaria nel Suddel Libano", proprio al fianco dell'Unicef e della...

Ieri mattina, nel corsodella Giunta Provinciale, l'Amministrazione ha sancito ufficialmente l'adesione alprogetto "Istruzione, partecipazione giovanile e mobilitazione comunitaria nel Suddel Libano", proprio al fianco dell'Unicef e della Brigata Bersaglieri Garibaldi, che sitrova in Libano in missione con il contingente Unifil. Il progetto prevede chel'Unicef, come parte dell'accordo di cooperazione con il Governo del Libano,fornisca assistenza e sostegno al Ministero dell'Istruzione, con l'obiettivo di ridurre ilnumero di bambini che abbandonano la scuola prima del termine del ciclo di studiprimari. Tutto ciò va realizzato attraverso un miglioramento della qualitàdell'istruzione scolastica ed il pieno coinvolgimento delle comunità locali, inparticolare attraverso il ruolo che in questo ambito svolge la metodologia dell'Unicefdella "scuola a misura di bambino". Il progetto mira a coinvolgere i bambini di scuolaprimaria e secondaria, sia nel Sud che nel Nord del Libano, in attività socio-ricreativee sportive, al fine di accrescere non solo il livello di istruzione, ma anche le capacitàrelazionali e le competenze utili nella vita quotidiana, affinché possano diventaresoggetti responsabili e promotori di sviluppo in seno alle rispettive comunità. Ilcontingente italiano Unifil (in primis la Brigata Bersaglieri Garibaldi) sarà partnernella realizzazione di tali attività di formazione e coinvolgimento di bambini ecomunità in attività formative e socio-ricreative. L'obiettivo specifico sarà quello diridurre nell'arco di tre anni i tassi di abbandono scolastico in 23 scuole del paese,coinvolgendo nell'arco del primo anno di attuazione oltre 1000 scolari di etàcompresa tra i 7 e gli 11 anni, al fine di raggiungere un totale di 2000 scolaribeneficiari nei tre anni previsti."E' un progetto molto importante - ha spiegato il Presidente della Provincia diCaserta, On. Domenico Zinzi - e in cui crediamo molto. Sin dall'inizio la Provinciaha scelto di essere al fianco dell'Unicef e della Brigata Bersaglieri Garibaldi, dueistituzioni prestigiose, che rappresentano una garanzia per la perfetta riuscita diquesta iniziativa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento